Archive for ‘Laura Boldrini’

mercoledì 28 maggio 2014

Consigliera lega ‘Cecile Kyenge “un cesso”. Laura Boldrini una “mongoloide”’

Cecile Kyenge “un cesso”. Laura Boldrini una “mongoloide”. E a Matteo Renzi “auguro 2-3 settimane di cagotto”. Parole e foto postate su Facebook da Barbara Beggi, Lega Nord, consigliera comunale a Castelfranco Veneto.

read more »

giovedì 1 maggio 2014

Buonanno: “Boldrini? Una stronza, ubriaca di potere”

video di Matteo Abis

Ospite de “La Zanzara”, la trasmissione in onda su Radio 24, condotta da Giuseppe Criuciani e David Parenzo il folcloristico Gianluca Buonanno, deputato della Lega Nord appena sospeso per dodici giorni dalla Camera dei deputati dopo aver portato una spigola in Aula lo scorso primo aprile commenta la sospensione a modo suo: La Boldrini? E’ una stronza, ha un comportamento politico da stronza. E’ ubriaca di potere. Altro che Schulz, è lei che fa il kapò qui in Italia“. 

read more »

domenica 6 aprile 2014

Buonanno alla Boldrini: “Che fine ha fatto la mia spigola?”


video di di Povero Silvio

1 aprile 2014

Gianluca Buonanno deputato della Lega Nord interviene in un dibattito sull‘immigrazione brandendo una spigola, il giorno dopo chiede al presidente Boldrini: “Che fine ha fatto la mia spigola?”

read more »

lunedì 10 marzo 2014

Bordata di Scanzi alla Boldrini: “Difficile immaginare un Presidente della Camera più parziale, discutibile, caricaturale e tristemente disastroso di lei”

scanzi bordata boldrini

Secondo Laura Boldrini, l’imitazione innocua della Boschi fatta da Virginia Raffaele è “sessista”. Ormai è un disco rotto.

read more »

mercoledì 26 febbraio 2014

Fraschini candidato sindaco di Pavia insulta Kyenge “merda” e Boldrini “odiosa milf rossa”

giovedì 19 dicembre 2013

Mastella a Boldrini: “Con il mio volo ho fatto risparmiare lo Stato”

In diretta a “L’aria che tira“, Clemente Mastella rispedisce al mittente le frecciate del Presidente della Camera, Laura Boldrini, sull’episodio del volo di Stato che lo aveva visto coinvolto.

Renzi sfida Grillo, con chi stai?

Sei Favorevole allo “ius soli”?

read more »

martedì 24 settembre 2013

Boldrini all’attacco: “Chiamatemi ‘la’ presidente, basta con ‘il’ presidente!”

Guarda il video

La presidente della Camera, Laura Boldrini, parlando al convegno su ‘Convenzione di Istanbul e media’, chiede così di ‘sdoganare’ il femminile per rivolgersi a quelle donne che rivestono ruoli da sempre considerati esclusivamente al maschile.

“Se una giudice chiede di essere chiamata la giudice, se una ministra chiede di essere chiamata la ministra, se una presidente della Camera chiede che sulla carta intestata sia scritto ‘la presidente’, lo fa per affermare che non c’è più un’esclusiva maschile per certi lavori, non c’è più una normalità maschile della quale tutte noi saremmo provvisorie eccezioni. La presidente di Montecitorio ha legato questo ragionamento a quello della violenza sulle donne spiegando che “si farà un passo avanti decisivo quando smetterà di essere solo l’impegno di un genere”.

read more »

sabato 14 settembre 2013

Laura Boldrini: “le autorità di polizia mi hanno imposto un maggiore livello di sicurezza, che prevede, insieme ad altre misure, l’uso dell’auto blindata”

Laura Boldrini

Laura Boldrini

Leggo su qualche giornale che mi sarei fatta catturare dal fascino dello status-symbol: una mega auto blu, e tanti saluti ai miei iniziali propositi di sobrietà. Per chi è interessato ai fatti, i fatti sono molto diversi, e sono questi.

A maggio, poche settimane dopo la sparatoria a piazza Montecitorio in cui sono rimasti gravemente feriti due Carabinieri, ed a seguito delle numerose minacce ricevute, le autorità di polizia mi hanno imposto – ripeto, imposto – un maggiore livello di sicurezza, che prevede, insieme ad altre misure, l’uso dell’auto blindata.

Ho chiesto che almeno fosse una vettura di dimensioni medie, come quella che avevo usato dal primo giorno di presidenza. Ma una blindata così piccola sul mercato non esiste. La Camera avrebbe dovuto commissionarla e ci sarebbero voluti almeno 75mila euro. Non avevo certo intenzione di far spendere una cifra simile allo Stato. A quel punto, ho accettato di usare una delle blindate già in dotazione alla Camera. Senza nessun costo aggiuntivo. Mi sembra di avere fatto la cosa giusta.

read more »

venerdì 13 settembre 2013

Scanzi”Il Parlamento è spesso una scuola di farsa. E la Boldrini ne è sempre più la Preside compiaciuta”

la costituzione M5s

Ieri Laura Boldrini, docente di Decoro Presunto, ha risolutamente convocato i 12 parlamentari M5S saliti sul tetto per salvaguardare la Costituzione.
Una tale onta andava punita: difendere un delinquente si può, ma i padri costituenti proprio no.
La Maestrina dalla voce staaaaaaanca e dal partitino rosso ha redarguito gli scolari birbi. Gli ha ritirato (pare) i cellulari, li ha sospesi per 5 giorni e forse gli ha pure detto di tornare a scuola (ops in Aula) con la nota firmata dai genitori, o anche solo da Grillo e Casaleggio.
Alla fine, così quantomeno è parso, la Maestrina del Decoro Presunto pareva soddisfatta: i discoli erano stati alfine castigati.
Il Parlamento è spesso una scuola di farsa. E la Boldrini ne è sempre più la Preside compiaciuta. Attentissima ai dettagli, alla forma, al nulla. E piuttosto distratta per tutto il resto.

read more »

mercoledì 11 settembre 2013

Di Battista: ”Pd peggio del Pdl”, la Boldrini interviene: ”Non offenda”

Dopo l’occupazione del tetto di Montecitorio lo scorso week end, i deputati a 5 Stelle tornano a protestare contro il ddl costituzionale, creando ‘scompiglio’ nell’aula di Montecitorio, a pochi minuti dal voto finale al ddl che istituisce il ‘Comitato dei 40’. Dai banchi dei deputati grillini sono stati issati cartelli e bandiere a difesa della Costituzione. Subito è bagarre, con la maggioranza che protesta e il richiamo duro da parte della presidente Laura Boldrini. La calma viene ritrovata grazie all’intervento dei commessi d’aula, che hanno rimosso i cartelli e le bandiere.

read more »

mercoledì 11 settembre 2013

Scanzi sulla Boldrini: “sembra sempre più una Gelmini ultrà-quirinalista, vagamente guevarista e fieramente chic-femminista”

Andrea Scanzi

C’è una cosa che la Maestrina di Decoro Presunto Boldrini dovrebbe spiegarmi: quando ha chiesto al deputato 5 Stelle Alessandro Di Battista di non offendere dopo la frase “Il Pd è peggio del Pdl”, l’offesa dov’era? Qual era? “Pdl”, “Pd” o piuttosto la mancanza di ipocrisia nel discorso appena udito?

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: