Archive for ‘Giuliano Pisapia’

mercoledì 18 settembre 2013

Scontro Carfagna-Pisapia “Pisapia Comunista” e “non faccia la spiritosa lo dica a sua sorella o a sua moglie. Si tolga quest’aria di superiorità morale e intellettuale perché la storia vi ha dato torto”

Scontro durante la trasmissione “Ballarò” di ieri in onda su Rai Tre.

I duellanti sono il sidaco di Milano Giuliano Pisapia e la deputata del Pdl Mara Carfagna.

Giuliano Pisapia, già avvocato di parte civile al processo Imi-Lodo Mondadori, spiega, pur interrotto a più volte dall’ex ministro Carfagna, la causa giudiziaria nei suoi dettagli. La parlamentare del Pdl ribatte che Pisapia faceva parte del Pci “Non sono mai stato iscritto nel Pci“, risponde  il sindaco di Milano. “Io non l’ho interrotta”, replica piccata la Carfagna. “No, mi ha interrotto tre volte”, controbatte Pisapia.

Guarda il video

“Lei non era un esponente di Vendola? Non era un comunista?”. Pisapia risponde ridendo:  ”Io non sono mai stato comunista, Floris glielo spieghi lei”.

read more »

mercoledì 24 luglio 2013

Domenico Dolce e Stefano Gabbana accettano l’invito del sindaco di Milano Giuliano Pisapia a un incontro per chiudere le polemiche

Domenico Dolce e Stefano Gabbana accettano l’invito del sindaco di Milano Giuliano Pisapia a un incontro per chiudere le polemiche dopo i tre giorni di serrata delle attivita’ in citta’ decisi dai due stilisti come forma di protesta per le parole dell’assessore al Commercio Franco D’Alfonso, contrario a dare spazi ad ‘evasori celebri’. In due interviste, rilasciate a Repubblica e Corriere della sera, Dolce e Gabbana spiegano le ragioni del loro gesto e dicono di accettare l’invito del sindaco. ”Non ci rassegniamo – osserva Stefano Gabbana – ad essere crocifissi come ladroni. Perche’ non lo siamo”.

read more »

mercoledì 19 settembre 2012

Grllo replica a Pisapia

Il leader del movimento a 5 stelle Beppe Grillo replica al sindaco di Milano Giuliano Pisapia, secondo il quale il comico «invece di candidare persone incensurate dovrebbe pensare a sé visto che incensurato non è perché ha una condanna passata in giudicato».

Grillo ricorda di aver parlato già nel 2005 sul blog della propria condanna per omicidio colposo in un incidente stradale. E aggiunge: «Per coerenza, secondo la logica pisappipiana, dovrei candidare soltanto pregiudicati. Il piduista Berlusconi dovrebbe candidare Antonio Di Pietro. Casini, l’amico fraterno di Cuffaro, proporre Ingroia e Scarpinato al Parlamento per l’Udc e l’onesto Pdmenoelle promuovere Lusi, Tedesco e Penati a importanti cariche pubbliche (ma forse questo è già avvenuto…)».

read more »

mercoledì 19 settembre 2012

Pisapia attacca Grillo: “Vuole candidati incensurati, ma lui non lo è”

Il sindaco di Milano Pisapia attaccare Beppe Grillo durante la presentazione di un libro dedicato all’ex sindaco del capoluogo lombardo Albertini.

Ma probabilmente ha a che fare con il titolo del libro in questione, scritto dal giornalista Roberto Gelmini, “L’onestà al potere”. Ora, Albertini non ha lasciato ricordi strepitosi tra i milanesi, ma almeno non è mai stato invischiato in scandali. Di questi tempi non è roba da poco. E qui arriva la stoccata a Beppe Grllo:

«Grillo – dice Pisapia – invece di candidare persone incensurate dovrebbe pensare a sé visto che incensurato non è perché ha una condanna passata in giudicato».

read more »

domenica 24 giugno 2012

21 Maggio 2011: Pisapia” il mio sogno incontrare il Dalai Lama” – 22 giugno 2012 “niente cittadinanza onoraria”

Il vento cambia davvero». Lo slogan di Giuliano Pisapia si è trasformato in realtà. La burrasca che ha colpito Milano ha sollevato le gonne delle signore in Galleria Vittorio Emanuele, ha sparpagliato nel cielo i volantini del candidato, ha ribaltato gli ombrelli del popolo arancione raccolto in piazza Duomo per il concerto di chiusura della campagna elettorale di Giuliano Pisapia. Settantamila sotto la pioggia secondo gli organizzatori, 50 mila per chi conosce bene le dinamiche della piazza. Claudio Bisio ha gioco facile. «Ho una grandissima sorpresa per voi stasera: qui con noi c’ è Gigi D’ Alessio». Ogni riferimento al mancato concerto del cantante napoletano sul palco di Letizia Moratti è puramente voluto. «Una risata vi seppellirà». È il leitmotiv della campagna di Pisapia che si è diffusa come un virus in Internet. Quella che addebita al candidato del centrosinistra tutti i mali del mondo. «Piove» urla Bisio dal palco. «Pisapia ladro», replica il pubblico. Elio e le sue Storie Tese intonano «Bunga bunga con Lele». Lui, il candidato, arriva dopo le nove. Sfrutta la forza d’ inerzia. Anzi «la forza gentile». Ma convinta: «Liberiamo tutti insieme Milano. In questi mesi siamo andati sulla luna con un aeroplanino di carta eppure ci siamo arrivati. Liberiamo la nostra città per i nostri anziani, i nostri figli, i giovani, per tutti noi». Assicura che non è alla ricerca di rivincite politiche: «Vogliamo contribuire a costruire un città fatta da noi, per tutti noi. Una città aperta, che sappia guardare al futuro. Accogliente. Una città affettuosa». Bisio lo sottopone a una raffica di domande. Lui si presta. San Francesco o Che Guevara? «Una sintesi di tutti e due, sarebbe il mio sogno, due grandi uomini». Presidente preferito? «Sandro Pertini». Pontefice? «Giovanni XXIII». Il viaggio più bello? «L’ India». Chi vorresti conoscere? «Il Dalai Lama».

read more »

lunedì 11 giugno 2012

Economia, Pisapia, ha annunciato di aver ”rimesso l’incarico di Commissario Straordinario di Expo 2015 nelle mani di Monti

Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha annunciato all’assemblea generale di Assolombarda di aver ”rimesso l’incarico di Commissario Straordinario di Expo 2015 nelle mani del presidente del consiglio Mario Monti”, sottolineando la sua ”preoccupazione per l’attenzione insufficiente da parte del Governo e del Parlamento” Focus Economia di Sebastiano Barisoni – Radio 24

In Italia, il 12,8% degli over 65 vive in situazione di poverta’ (reddito inferiore al 50% del reddito medio nazionale), e la percentuale sale al 15,2% tra gli over 75. Lo riporta l’Ocse, nel suo primo Outlook su terza eta’ e sistemi previdenziali. La situazione, riporta l’Ocse, e’ pero’ molto disomogenea, con differenze importanti di genere e tipo di nucleo familiare. Il tasso di poverta’ per le donne over 65 e’ infatti quasi doppio degli uomini, 16,1% contro 8,1%. Ancora piu’ netta la differenza tra single e persone sposate. Focus Economia di Sebastiano Barisoni – Radio 24

read more »

domenica 3 giugno 2012

Pisapia, il commissario Rex e il Papa, gaffe in mondovisione

“Vengo da una famiglia numerosa, siamo sette fratelli, tantissimi zii, un’infinità di cugini, e anche noi, come Lei con suo fratello, guardavamo insieme in televisione il commissario Rex”.

read more »

venerdì 1 giugno 2012

Lo statista Pisapia al Papa: “Anch’io guardavo Rex in tv”

Pisapia “Anch’io guardavo il Commissario Rex con la mia famiglia e i miei fratelli”.

La citazione del telefilm Rex del quale si dice, come ha ricordato il primo cittadino, Joseph Ratzinger sia stato assiduo spettatore insieme al fratello Georg. Il Papa ovviamente non ha raccolto

Liberoquotidiano

read more »

martedì 8 maggio 2012

Maroni e Pisapia contro l’Imu

fonte corrieredellasera

fonte corrieredellasera

giovedì 26 aprile 2012

Il gesto di stizza di Pisapia verso una giornalista durante il corteo di Piazza Fontana

Il gesto di stizza di Pisapia verso una giornalista durante il corteo di Piazza Fontana
12 dicembre 2011

read more »

sabato 7 aprile 2012

Formigoni: “Doppia morale per Celentano. Milano è sembre brutta per lui: ieri era colpa della Moratti, oggi non è colpa di Pisapia”

Formigoni replica a Celentano: Doppia morale per #Celentano. #Milano è sembre brutta per lui: ieri era colpa della #Moratti, oggi non è colpa di #Pisapia.

read more »

martedì 20 marzo 2012

Twitter gaffe di Guido Podestà su Br e Pisapia, ma si scusa prontamente sempre su Twitter col sindaco di Milano per l’errore

Twitter, gaffe di Podestà su Br e Pisapia

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: