Archive for ‘Josefa Idem’

martedì 25 giugno 2013

Borghezio: “FARAGE COME LA IDEM, ANZI PEGGIO”

“Nigel Farage, visti i fatti, per il vero piuttosto imbarazzanti, che il ‘Daily Mirror’ gli ha attribuito (“Farage ha creato un fondo offshore per evadere il fisco”, titolo) e di cui ha dovuto fare penosa ammenda, rappresenta un altro eloquente esempio di quei politici – uomini e donne, ovviamente – che predicano in un senso e poi agiscono nel senso esattamente contrario. Volgarmente parlando, cioè come qualche volta parlo io, puttane della politica.

read more »

martedì 25 giugno 2013

L’Ebernies e la parodia ironica della Idem: “io non ho pagaiato”


Il gruppo delle Ebernies e la loro canzone satirica prende di mira il neo ministro dimissionario dell Sport Josefa Idem.

read more »

martedì 25 giugno 2013

L’editoriale di Gramellini: “Io Ruby, tu Idem”

La ministra Idem si è dimessa: non sopportava di restare in un governo sostenuto da Berlusconi. A parte gli scherzi, fino a pochi anni fa una doppia mazzata come quella di ieri avrebbe creato sconquassi umorali nel Paese. Il politico italiano più conosciuto nel mondo condannato a sette anni e interdetto dai pubblici uffici per reati odiosissimi. Una ministra della Repubblica costretta ad andarsene a casa (pardon, in palestra) per avere evaso le imposte sugli immobili. E invece, se si escludono i giornalisti, i politici e le tifoserie strette, l’impressione è che ormai questi eventi scivolino addosso agli italiani senza lasciare altra impronta che un sospiro di fastidio misto ad assuefazione. L’assillo economico ha scompaginato le priorità, persino quelle dell’ira. Chi non dorme la notte per un mutuo da pagare o un figlio da occupare non riesce a eccitarsi per delle partite di giustizia e potere che si dipanano in un altrove da cui non pensa di poter trarre benefici concreti.

read more »

lunedì 24 giugno 2013

Idem si dimette “contro di me accuse aggressive e insulti”

(AGI) – Roma, 24 giu. – Josefa Idem si e’ dimessa. Oggi pomeriggio, nel corso di un incontro a Palazzo Chigi, la ministra per le Pari opportunita’, lo Sport e le Politiche giovanili, ha presentato le sue dimissioni al Presidente del Consiglio dei Ministri, Enrico Letta, che le ha accolte, si legge in una note. Divide carica e persona. Josefa Idem spiega che “come ministra ho tenuto duro in questi giorni perche’ in tanti mi avevano detto che questi momenti fanno parte del ‘gioco’”, ma rileva che “la ‘persona’ Josefa Idem, gia’ da giorni invece, si sarebbe dimessa a causa delle dimensioni mediatiche sproporzionate della vicenda e delle accuse aggressive e violente, nonche’ degli insulti espressi nei suoi confronti”.

read more »

domenica 23 giugno 2013

Josefa Imu, l’editoriale di Travaglio su Josefa Idem

Siccome molto opportunamente e molto tardivamente la ministra delle Pari Opportunità, Josefa Idem (Pd), ha parlato alla stampa (senza domande, però) sugli scandali che la vedono coinvolta per tasse non pagate e una palestra abusiva, è giusto esaminare con cura le sue parole prima di trarne le conclusioni.
“Ero un’atleta, non ho studiato da commercialista. Ho delegato le questioni fiscali ed edili dando indicazione di fare tutto a regola d’arte”.
Ma nessun contribuente ha studiato da commercialista, a parte i commercialisti. Se tutti i non commercialisti non pagassero le tasse staremmo freschi, o meglio ancor più freschi di quanto già non stiamo. E comunque l’ignoranza delle leggi non può valere per scusare chi le viola: l’evasore a sua insaputa non ha né deve avere alcuna attenuante. “Ho vinto 30 medaglie per l’Italia, ho partecipato a 8 Olimpiadi, ho fatto 2 figli, mi sono data alla politica per promuovere i diritti delle donne e difendere lo sport”. Con tutto il rispetto, chi se ne frega. Altrimenti chiunque abbia successo nel lavoro potrebbe dire altrettanto. Le medaglie non sono detraibili dal 740.

read more »

venerdì 21 giugno 2013

Gaffe di Radio Padania “Il ministro Idem atleta dopata dell’Est comunista, ma tutti tacciono”

read more »

domenica 19 maggio 2013

Grillo: “ma portare una canoista al governo, un po’ tedesca / e’ da scemi piu’ che di sinistra” Maroni: “Grillo è ormai da TSO”

Facebook_20130519-152223

Grillo insulta la Idem: “Da scemi portare una canoista al governo”.

Idem e Rossi rappresentano lo sport dei valori, Grillo ormai è da TSO.

read more »

domenica 28 aprile 2013

Chi è Josefa Idem, Ministro per le Pari Opportunità, lo Sport e le Politiche giovanili

Josefa Idem (Goch, 23 settembre 1964) è una politica ed ex canoista tedesca naturalizzata italiana.

Campionessa mondiale e olimpica nella specialità del K1 (kayak individuale). Ha iniziato la sua carriera sportiva nella natìa Germania, ma dal 1990 vive e gareggia a livello internazionale per l’Italia. Nella sua ventennale carriera ha vinto 38 medaglie tra Giochi olimpici, mondiali ed europei. Ha partecipato a 8 edizioni delle Olimpiadi, ininterrottamente dall’edizione di Los Angeles 1984 a quella di Londra 2012. Nelle prime due Olimpiadi ha rappresentato la Germania Ovest, nelle altre l’Italia. È l’atleta femminile con più Giochi olimpici disputati in assoluto.

read more »

venerdì 10 agosto 2012

il Movimento 5 Stelle dell’Emilia Romagna replica alla Idem : «Furbata del Pd»

«Josefa è un’esponente del Pd dell’Emilia Romagna» e «l’analisi di Beppe Grillo è più approfondita». Il sito del Movimento 5 Stelle beppegrillo.it, gruppo assembleare della regione Emilia-Romagna risponde a Josefa Idem, la canoista azzurra che aveva replicato alle affermazioni di Beppe Grillo secondo cui l’Olimpiade sarebbe «il trionfo del nazionalismo».

Dice il testo: «Tutti i giornali online di oggi riprendono la notizia (…). Gli articoli però non dicono due cose: primo che Josefa è un’esponente del Pd dell’Emilia Romagna (Dal 2001 al 2007 assessore allo sport del comune di Ravenna. Dall’ottobre 2009 è responsabile sport del Pd). Secondo che l’analisi di Beppe Grillo è più approfondita: non insulta minimamente gli atleti e la loro passione, ma anzi evidenzia come la politica nazionale usi le Olimpiadi ed il loro amore per lo sport per affermare la propria supremazia e potenza, auspicando ironicamente le Olimpiadi senza bandiere».

read more »

giovedì 9 agosto 2012

Idem risponde a Beppe Grillo, e’ un ‘patacca’

Le Olimpiadi trionfo del nazionalismo? Grillo e’ un patacca”. Cosi’ Josefa Idem commenta le parole di Beppe Grillo sul patriottismo alle Olimpiadi. “Dispiace molto”, dice la 47enne azzurra della canoa “Tra l’altro questa e’ una nazionale con un’alta percentuale di atleti nati altrove. Siamo un paese che si emoziona per le Olimpiadi ma non per questo andiamo a invadere e a fare delle guerre. Grillo ha sfruttato il grande palcoscenico delle Olimpiadi per lanciare messaggi che fanno scalpore e attirare l’attenzione. Non sta neanche bene denigrare i sogni degli atleti e la gioia di gente che in questo periodo sta vivendo la crisi”.

Grillo contro le Olimpiadi, “sono il trionfo del nazionalismo”
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: