Archive for ‘Maleducazione stradale’

venerdì 30 novembre 2012

L’auto blu nel parcheggio per disabili

auto blu ikea

read more »

venerdì 30 novembre 2012

Multe record – Sindaco di Brescia: “Le multe andrebbero da regolamento pagate dagli autisti”

Le multe andrebbero da regolamento pagate dagli autisti. Ma laddove ero io la persona trasportata mi assumo la responsabilità e non lascerò l’autista pagare da solo”. Così Adriano Paroli, sindaco Pdl di Brescia, ospite a 24 Mattino su Radio 24, si difende sul caso delle numerose multe prese dall’auto di rappresentanza del Comune.

“I viaggi incriminati sono otto, soprattutto sulla Milano-Venezia. Le sanzioni sono 23, a cui si sono aggiunte altre 16 sanzioni per omessa indicazione del conducente- Le 23 sanzioni si sono poi raddoppiate diventando 46 poiché non sono state pagate nei termini previsti. Da 8mila euro tutto compreso si è arrivati a 21mila euro“.

read more »

giovedì 18 ottobre 2012

M5s parcheggia camper sul posto per disabili, l’hotel: “Aveva il permesso”

E’ toccato anche a Beppe Grillo, castigatore per eccellenza della classe politica e del malcostume italiano, scivolare ed essere “beccato”. Stiamo parlando della foto che da giorni circola nel web, quella del camper del Movimento  5 stelle parcheggiato in un posto riservato ai disabili.

read more »

domenica 14 ottobre 2012

Il sindaco di Pompei (Pd) parcheggia in posto riservato ai disabili, nessuna multa

Altro episodio di mala “educazione-stradale” da parte di un esponente del mondo poltico che dovrebbe al contrario dare l’esempio proprio per il ruolo che copre di buona educazione civica.

Così dopo Il senatore del Pdl Angelucci lascia la ferrari sulle strisce senza essere multato, il politico del Pdl che parcheggia la Jaguar sul posto del disabile che lo fa multare, e lui per ripicca gli taglia le gomme, del consigliere Idv usava pass della suocera morta, e delle bravate dell’europarlamentare della Lega Nord Francesco Speroni, poteva forse mancare un ennesimo episodio discutibile bipartisan?

Il sindaco di Pompei Claudio D’Alessio del Partito Democratico, si è reso protagonista di un gesto incivile. Ha parcheggiato la sua auto in un posto riservato ai disabili, pur non avendone diritto. In città ben presto, è montata la polemica.

read more »

giovedì 4 ottobre 2012

Il senatore del Pdl Angelucci lascia la ferrari sulle strisce: il vigile non lo multa

Ieri abbiamo parlato del politico Pdl che parcheggia la Jaguar sul posto del disabile che lo fa multare, e lui per ripicca gli taglia le gomme, ed oggi ecco che spunta un nuovo fatto di cronaca che vede coinvolto un politico con la sua automobile: Una Ferrari gialla, fiammante, parcheggiata in divieto, con le ruote sulla strisce pedonali. Davanti l’ingresso di Palazzo Valentini, sede della Prefettura di Roma.
Ma Palazzo Valentini, oltre che dal Prefetto, è occupato anche dalla Provincia. E proprio dallo staff del presidente Nicola Zingaretti parte la telefonata ai vigili urbani: «Venite in via IV Novembre, ci sono auto in sosta selvaggia ovunque». In pochi minuti arriva puntuale un vigile urbano, blocchetto delle multe in pugno, fischietto al collo e aria fiera. Quando vede, però, che le vetture parcheggiate non sono comuni utilitarie la fierezza lascia il posto ad altro e lo zelante pizzardone entra nell’elegante palazzo in cerca del proprietario della Ferrari, proprio come farebbe un posteggiatore. La sequenza fotografica dimostra con puntualità l’accaduto.

read more »

mercoledì 3 ottobre 2012

Politico Pdl parcheggia la Jaguar sul posto del disabile che lo fa multare, e lui per ripicca gli taglia le gomme

Un espisodio quantomeno sconcertante, il disabile gli fa rimuovere la Jaguar dal parcheggio con linee gialle, lui viene filmato mentre buca le ruote della macchina. Sarebbe questa la causa delle dimissioni del presidente dell’Aler (Azienda lombarda per l’edilizia residenziale) di Lecco, Antonio Piazza. Le dimissioni però non sarebbero partite da Piazza, bensì dalle sollecitazioni del suo partito, il Pdl.

La vicenda inizia quando Piazza parcheggia nelle strisce gialle del posto riservato ai disabili. Un portatore di handicap, che trova il suo posto occupato dalla Jaguar del presidente dell’Aler, chiama i vigili e chiede che l’auto sia multata. Dopo una breve discussione in cui si è giustificato dicendo di aver trasportato un disabile ma di non avere con sé il tagliando, Piazza ha spostato la sua auto lasciando il posto al disabile. Piazza sarebbe poi tornato al parcheggio e sarebbe stato filmato da una telecamera nell’atto di bucare le ruote dell’auto del disabile, una volta che gli agenti si erano allontanati.

giovedì 29 marzo 2012

Il leghista Speroni ad alta velocità ”In auto a 316 km h” il video

Germania, Speroni corre a 316 km/h in autostrada E mette il video in rete
 
Speroni eurodeputato Lega Nord: a Radio2: “Andare a 350 km/h è uno dei miei sogni”

read more »

giovedì 29 marzo 2012

Speroni eurodeputato Lega Nord: a Radio2: “Andare a 350 km/h è uno dei miei sogni”

“Andare a 350 km/h è uno dei miei sogni”. Il desiderio è di Francesco Speroni, eurodeputato della Lega Nord,  ospite di ‘Un Giorno da Pecora’ in diretta dal Parlamento Europeo di Bruxelles. Lei è un appassionato di auto dal motore potente, e una volta ha raccontato di essere andato a 316 all’ora sulle strade tedesche: è riuscito a battere quel record? “Andate su internet e lo vedete, è pubblico, sennò dopo vien fuori la polemica”. Quale velocità vorrebbe raggiungere, 350 km/h sarebbe sufficiente? “E’ dura, diciamo che mi piacerebbe ma comincia ad essere tanto”, ha detto Speroni.

http://www.daw-blog.com/2012/03/29/speroni-lega-andare-a-350-kmh-e-uno-dei-miei-sogni/

Il leghista Speroni ad alta velocità ”In auto a 316 km h” il video

read more »

mercoledì 29 febbraio 2012

Bologna: consigliere Idv usava pass della suocera morta

Il consigliere provinciale Paolo Nanni dell'Idv di Bologna non ha restituito un pass handicap abbinato alla propria auto e a quella di sua moglie, permesso ottenuto per la disabilita' della suocera, morta pero' oltre due anni fa. Un contrassegno che consente, tra l'altro, di entrare nella ztl del centro storico, di percorrere le preferenziali e di parcheggiare sulle aree di sosta riservate agli invalidi, oltre che sulle 'strisce blu', senza pagare....

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: