Archive for ‘Italia dei Valori’

venerdì 24 ottobre 2014

Di Pietro “Mi candido Sindaco a Milano. Conosco la città”, ma fa una figuraccia

Video di

Antonio Di Pietro che ha annunciato di volersi candidare sindaco di Milano ospite de ‘Lo Schiaffo” in onda su Class Tv programma condotto da Marco Gaiazzi viene sottoposto e bocciato al test di cultura milanese.

read more »

giovedì 14 novembre 2013

Di Pietro rivela: “Santanché mi chiese di fondare un partito contro Berlusconi”

Antonio Di Pietro, fondatoredell’Italia dei valori, partito rimasto fuori dal parlamento durante le ultime elezioni politiche del 2013 fa una rivelazione nel corso della trasmissione condotta da Myrta Merlino e che va in onda ogni mattina“L’aria che tira”, su La7

“Prima di fondare La Destra, agli inizi del 2000, Daniela Santanché venne da me e mi chiese di fondare con me un movimento politico contro Berlusconi“.

2008 – Daniela Santanchè su Berlusconi “Silvio vede le donne solo orizzontali”

read more »

martedì 17 settembre 2013

Di Pietro: “Non ci sono solo i pidiellini del Pdl, ma anche i pisellini del M5S”

Guarda il video

Antonio Di Pietro, leader dell’Idv, durante il talk show “Piazzapulita”, su La7.

“I pisellini del Movimento 5 Stelle“.

9 novembre 2012 Di Pietro: “ogni giorno io e Grillo ci sentiamo e ci facciamo delle grandi risate su quello che scrivono i giornali”

Mariastella Gelmini, si inserisce nella discussione incentrata sui presunti traditori all’interno del Pdl e Antonio Di Pietro afferma che ai voltagabbana si dovrebbe “sputare in faccia”

Milena Gabanelli di Report smentisce Travaglio Vespa e Giletti su Di Pietro

Gabanelli contro Di Pietro: “Dice falsità, pubblichi i conti”

read more »

domenica 21 luglio 2013

Antonio Di Pietro su Raul Gardini: “Potevo salvarlo, non lo arrestai per una promessa”

Antonio Di Pietro riguardo al suicidio dell’imprenditore Raul Gardini, azionista di maggioranza della Montedison, avvenuto vent’anni fa a Milano

“Avrei potuto salvarlo. Doveva venire in procura, invece si sparò” L’ex pm, in una intervista al Corriere della sera, ricostruisce i fatti di quell’epoca e dà la sua versione dei fatti.

“Per me fu una sconfitta terribile – racconta oggi Antonio Di Pietro -. La morte di Gardini è il vero, grande rammarico che conservo della stagione di Mani pulite. Per due ragioni. La prima: quel 23 luglio Gardini avrebbe dovuto raccontarmi tutto: a chi aveva consegnato il miliardo di lire che aveva portato a Botteghe Oscure, sede del Pci; chi erano i giornalisti economici corrotti, oltre a quelli già rivelati da Sama; e chi erano i beneficiari del grosso della tangente Enimont, messo al sicuro nello Ior.

read more »

martedì 28 maggio 2013

Di Pietro duro contro Marino: “Su Ignazio Marino dovrebbe indagare la magistratura”

Poco fa il leader dell’Italia dei Valori Antonio di Pietro è stato molto duro nei confronti del candidato del centrosinistra a sindaco di Roma Ignazio Marino, l’ex magistrato ospite a l’Ariachetira trasmissione in onda su La7 e condotta sa Myrta Merlino ha lanciato un duro attacco nei confronti di Marino:

“Abbiamo fatto un comunicato stampa che partecipavamo alle elezioni… abbiamo raccolto le firme fino alla sera prima, come hanno fatto a presentarle 24 ore dopo cancellando i nostri voti? Su questo dovrebbe indagare la magistratura”

read more »

sabato 11 maggio 2013

Vattimo (idv) “300 € al giorno di rimborso è poca roba”

Gianni Vattimo, eurodeputato dell’Italia dei Valori alla Zanzara su Radio 24, nella puntata di giovedì scorso.

“Al Parlamento europeo prendo seimila euro netti al mese, poi rimborsi e diarie. Non dormo sulla rete ma in un albergo che costa almeno 150 euro, poi ci sono i ristoranti.

Trecento euro al giorno di rimborso è poca roba”.

read more »

mercoledì 30 gennaio 2013

Lombardia, indagati per i rimborsi regionali una ventina di consiglieri dell’opposizione. Formigoni “Ambrosoli aveva giurato di non volere indagati in lista…Che farà il grande avvocato?”

Una ventina di consiglieri dell’opposizione alla Regione Lombardia, tra cui esponenti del Pd e dell’Idv, sono indagati per peculato nell’ambito dell’inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo e dai pm Paolo Filippini e Antonio D’Alessio.

read more »

mercoledì 23 gennaio 2013

Liguria: Biancheria e cibo per gatti con i fondi regionali dell’Idv

«Non c’è trippa per gatti» soleva dire Antonio Di Pietro ma ora proprio qualche scatoletta di cibo per felini inguaia, insieme ad altre spese «improprie», dalla biancheria alle cravatte, passando per i giocattoli, il gruppo dell’Idv della Regione Liguria. O meglio, per lo più ex Idv passati a novembre con Donadoni in «Diritti e Libertà».

read more »

lunedì 21 gennaio 2013

Don Giorgio: “Rifondazione comunista (una volta l’ho votata anch’io), Antonio Di Pietro e Ingroia: dove vogliono arrivare?”

don giorgio de capitani su ingroia

read more »

giovedì 10 gennaio 2013

L’Idv Barbato indagato per tentato millantato credito

Il deputato dell’Italia dei Valori Francesco Barbato, è indagato dalla procura di Roma per tentato millantato credito. La vicenda si riferisce ad una presunta richiesta di 20 mila euro all’imprenditore Paolo Viscione per risolvere i problemi che la sua società di assicurazioni aveva con l’Isvap.

read more »

venerdì 21 dicembre 2012

Di Pietro: “Ingroia? Meglio lui in Parlamento che Dell’Utri”

Ospite telefonico a 24 Mattino su Radio24 è Antonio Di Pietro, leader dell’Idv

Ingroia ha servito il Paese come magistrato, ha tutti i diritti a candidarsi e credo sia meglio che in Parlamento ci sia lui piuttosto che un Dell’Utri

“Non capisco perché i criminali debbano andare in Parlamento.Quelli che criticano i magistrati guardassero all’interno dei propri partiti”.
Di Pietro sul presidente del Consiglio Mario Monti: “Oggi c’è l’ennesima fiducia perché una fiducia al giorno toglie la democrazia di torno. Monti se vuole continuare a fare politica non può fare il professore che sta alla finestra e poi si mette con chi vince, chieda il voto ai cittadini. Questo governo di tecnico non ha proprio niente. È un governo del compromesso. Una cosa è far quadrare i conti, un’altra andarsene in giro con Marchionne che licenzia e che fa parte di un’azienda che ha sempre preso dallo Stato e poi quando si tratta di fare gli interessi propri se ne va all’estero. Quello tra Monti e Marchionne è un inciucio. Sono tutti bravi a fare i padroni invece che gli imprenditori, padroni per altro con i soldi dello Stato”.

read more »

lunedì 10 dicembre 2012

Altri addii all’idv per “Diritti e Libertà” li annuncia Donadi su Facebook

donadi fb

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: