Archive for ‘Costituzione tedesca’

venerdì 4 gennaio 2013

APPENDICE ARTICOLI DELLA COSTITUZIONE DI WEIMAR

110px-Coat_of_Arms_of_Germany.svgLEGGE FONDAMENTALE
(GRUNDGESETZ)
DELLA REPUBBLICA FEDERALE TEDESCA
(23 maggio 1949)

APPENDICE

ARTICOLI DELLA COSTITUZIONE DI WEIMAR

dell’11 agosto 1919 relativi ai rapporti tra lo Stato e la Chiesa
(cfr. articolo 140 della Legge fondamentale di Bonn del 23 maggio 1949)

Art. 136. – I diritti e i doveri civili e politici non sono limitati dall’esercizio della libertà religiosa, ne ad esso sono condizionati.

Il godimento dei diritti civili e politici, nonché l’accesso agli uffici pubblici sono indipendenti dalla confessione religiosa.

Nessuno può essere obbligato a rendere manifeste le proprie convinzioni religiose. Le autorità hanno il diritto d’informarsi circa l’appartenenza ad una comunità religiosa solo se ad essa siano collegati diritti o doveri, o se ciò sia richiesto dalle esigenze di rilevazioni statistiche disposte con legge.

read more »

venerdì 4 gennaio 2013

LO STATO DI DIFESA (Verteidigungsfall), DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI

110px-Coat_of_Arms_of_Germany.svgLEGGE FONDAMENTALE
(GRUNDGESETZ)
DELLA REPUBBLICA FEDERALE TEDESCA
(23 maggio 1949)

X A. LO STATO DI DIFESA (Verteidigungsfall)

Art. 115-a. – (I) Il Bundestag, con l’approvazione del Bundesrat, accerta che il territorio federale è aggredito con la forza delle armi o che una tale aggressione viene immediatamente minacciata (Verteidigungsfall). L’accertamento consegue ad istanza del Governo federale e necessita di una maggioranza di due terzi dei voti espressi, pari almeno alla maggioranza dei membri del Bundestag.

(II) Se la situazione richiede un’azione non differibile e si contrappongano insuperabili ostacoli ad una tempestiva riunione del Bundestag, oppure qualora nel suo seno non si raggiunga i1 quorum richiesto, l’accertamento medesimo verrà fatto dalla Commissione comune (Gemeinsamer Ausschuss), con una maggioranza di due terzi dei voti espressi, pari almeno alla maggioranza dei suoi membri.

(III) L’accertamento viene promulgato dal Presidente federale nel Bollettino delle leggi federali (Bundesgesetzblatt), conformemente all’art. 82. Se ciò non è possibile in tempo utile, la promulgazione avviene in altro modo; essa deve essere riprodotta nel Bollettino delle leggi federali appena le circostanze lo permettano.

read more »

martedì 1 gennaio 2013

La Giurisdizione, le Finanze

110px-Coat_of_Arms_of_Germany.svgLEGGE FONDAMENTALE
(GRUNDGESETZ)
DELLA REPUBBLICA FEDERALE TEDESCA
(23 maggio 1949)

IX. LA GIURISDIZIONE

Art. 92. – Il potere giurisdizionale è affidato ai giudici; esso viene esercitato dal Tribunale costituzionale Federale, dai tribunali federali previsti nella presente Legge fondamentale e dai tribunali dei Länder.
Art. 93. – (I) Il Tribunale Costituzionale Federale decide:

1. sull’interpretazione della presente Legge fondamentale in seguito a controversie sulla portata dei diritti e dei doveri di un organo supremo federale o di altri interessati, ai quali siano stati concessi propri diritti dalla presente Legge fondamentale o dal regolamento interno di un organo supremo federale;

2. nei casi di divergenza di opinioni o di dubbi sulla compatibilità formale e sostanziale del diritto federale o del diritto dei Länder con la presente Legge fondamentale o sulla compatibilità del diritto dei Länder con altro diritto federale, su domanda del Governo federale, di un Governo di un Land o di un terzo dei membri del Bundestag;

3. nei casi di divergenze di opinioni sui diritti e doveri del Bund e dei Länder, in particolare relative all’esecuzione del diritto federale da parte dei Länder e all’esercizio del controllo federale;

read more »

martedì 1 gennaio 2013

L’ESECUZIONE DELLE LEGGI FEDERALI E L’AMMINISTRAZIONE FEDERALE

110px-Coat_of_Arms_of_Germany.svgLEGGE FONDAMENTALE
(GRUNDGESETZ)
DELLA REPUBBLICA FEDERALE TEDESCA
(23 maggio 1949)

VIII. L’ESECUZIONE DELLE LEGGI FEDERALI E L’AMMINISTRAZIONE FEDERALE

Art. 83. – I Länder danno esecuzione alle leggi federali come questione di propria competenza, a meno che la presente Legge fondamentale non disponga o consenta altrimenti

Art. 84 – (I) Se i Länder danno esecuzione alle leggi federali come questione di propria competenza, spetta a loro disciplinare l’organizzazione degli uffici e la procedura amministrativa, qualora le leggi federali, coll’assenso del Bundesrat, non dispongano diversamente.

(II) Il Governo federale può emanare, coll’assenso del Bundesrat, disposizioni amministrative di carattere generale.

read more »

lunedì 31 dicembre 2012

La Legislazione Federale

110px-Coat_of_Arms_of_Germany.svgLEGGE FONDAMENTALE
(GRUNDGESETZ)
DELLA REPUBBLICA FEDERALE TEDESCA
(23 maggio 1949)

VII. LA LEGISLAZIONE FEDERALE

Art 70. – (I) I Länder hanno il diritto di legiferare nella misura in cui la presente Legge fondamentale non riservi al Bund competenze Legislative.

(II) La delimitazione delle competenze tra il Bund e i Länder è regolata dalle disposizioni della presente Legge fondamentale in materia di legislazione esclusiva e di legislazione concorrente.

Art. 71. – Nell’ambito della legislazione esclusiva del Bund i Länder hanno competenza legislativa fino a quando e nella misura in cui vi siano espressamente autorizzati da una legge federale.

Art. 72. – (I) Nell’ambito della legislazione concorrente, i Länder hanno competenza legislativa solo quando e nella misura in cui il Bund non faccia uso del suo diritto di legiferare.

(0) Il Bund ha in questo ambito il potere di legiferare nel caso sussista la necessità di una regolazione legislativa federale se:

1) una questione non può essere efficacemente regolata dalla legislazione dei singoli Länder, o

read more »

lunedì 31 dicembre 2012

La Commissione Comune, Il Presidente Federale e il Governo Federale

110px-Coat_of_Arms_of_Germany.svgLEGGE FONDAMENTALE
(GRUNDGESETZ)
DELLA REPUBBLICA FEDERALE TEDESCA
(23 maggio 1949)

IV A. LA COMMISSIONE COMUNE
Art. 53 a. – (I) La Commissione comune (Gemeinsamer Ausschuss) é formata per due terzi da deputati del Bundestag e per unterzo da membri del Bundesrat. I deputati vengono eletti dal Bundestag proporzionalmente alla consistenza dei gruppi parlamentari; essi non devono appartenere al Governo federale. Ogni Land verrà rappresentato da un membro del Bundesrat da esso designato; e tali membri non saranno vincolati a istruzioni (del Land: n.d.t.). La formazione della Commissione comune e la sua procedura sono regolate da un regolamento che dev’essere formulato dal Bundestag e che necessita dell’approvazione del Bundesrat.

read more »

lunedì 31 dicembre 2012

IL Bund e i Länder, IL BUNDESTAG e il BUNDESRAT

110px-Coat_of_Arms_of_Germany.svgLEGGE FONDAMENTALE
(GRUNDGESETZ)
DELLA REPUBBLICA FEDERALE TEDESCA

(23 maggio 1949)

II IL BUND E I LänderArt. 20. – (I) La Repubblica Federale Tedesca è uno Stato federale democratico e sociale.

(II) Tutto il potere statale emana dal popolo. Esso è esercitato dal popolo nelle elezioni e nei referendum e per mezzo di speciali organi del Potere legislativo, del Potere esecutivo e del Potere giudiziario.

(III) La legislazione è vincolata all’ordinamento costituzionale, il potere esecutivo e la giurisdizione sono vincolati alla legge ed al diritto.

read more »

domenica 30 dicembre 2012

Preambolo e Diritti Fondamentali

110px-Coat_of_Arms_of_Germany.svgLEGGE FONDAMENTALE
(GRUNDGESETZ)
DELLA REPUBBLICA FEDERALE TEDESCA

(23 maggio 1949)

PREAMBOLO

Consapevole della propria responsabilità davanti a Dio e agli uomini, animato dalla volontà di salvaguardare la propria unità nazionale e statale e di servire la pace del mondo quale membro, equiparato nei diritti, di un’Europa unita, il popolo tedesco nei Länder del Baden, Bayern, Bremen, Hamburg, Hessen, Niedersachsen, Nordrhein-Westfalen, Rheinland-Pfalz, Schleswig-Holstein, Württemberg-Baden e Württemberg-Hohenzollern, al fine di dare alla vita statale per un periodo transitorio un nuovo ordinamento in virtù del suo potere costituente, ha deliberato la presente Legge fondamentale della Repubblica Federale Tedesca, agendo anche per quei tedeschi a cui è stato negato di collaborare. Tutto il popolo tedesco è esortato a realizzare, mediante libera autodeterminazione, l’unità e la libertà della Germania.

I. I DIRITTI FONDAMENTALI
Art. 1. – (I) La dignità dell’uomo è intangibile. E’ dovere di ogni potere statale rispettarla e proteggerla.

(II) Il popolo tedesco riconosce quindi gli inviolabili e inalienabili diritti dell’uomo come fondamento di ogni comunità umana, della pace e della giustizia nel mondo.

(III) I seguenti diritti fondamentali vincolano la legislazione, il potere esecutivo e la giurisdizione come diritto immediatamente valido.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: