Archive for ‘Fin. pubblico’

lunedì 3 marzo 2014

Rimborsi elettorali dal 1994 a oggi: 129 partiti beneficiari, 2,7 miliardi di € erogati di cui 1,9 miliardi di € di ‘tesoretto’

1957627_751901994820121_1682312914_o

Fonte immagine Associazione Openpolis

read more »

domenica 7 luglio 2013

Sposetti: “Senza finanziamento ai partiti la democrazia muore”

Ugo Sposetti, storico tesoriere dei Ds, lo dichiara in un’intervista a Repubblica.

Secondo Sposetti le cose vanno lasciate così come sono e l’atteggiamento del governo guidato da Enrico Letta sul tema è “demagogico e populista”, perché “cavalca gli istinti più bassi”.

Sposetti spiega la sua posizione sul finanziamento ai partiti a Goffredi De Marchis, che lo ha intervistato per Repubblica:

“Letta non vuole abolire il finanziamento pubblico. Vuole abolire i partiti. E quando non avremo più i partiti, non ci sarà più la democrazia rappresentativa. Il disegno di legge presentato dal governo deve finire su un binario morto. Abbiamo approvato una nuova norma sul finanziamento, dimezzandolo e portandolo a 91 milioni, appena un anno fa. Ce la teniamo altri cinque anni, alla fine tracciamo un bilancio”.

read more »

lunedì 24 giugno 2013

Fraccaro (M5S): “Partiti ipocriti, a luglio prenderanno soldi pubblici”

“E’ difficile pensare che questa rata venga sospesa, ma noi abbiamo presentato una mozione che spero venga calendarizzata al più presto in cui se ne richiede l’eliminazione. E’ una rata di una ipocrisia così evidente da essere ridicola.

read more »

venerdì 24 maggio 2013

Enrico Letta: “Nel cdm oggi trovato l’accordo su abrogazione finanziamento pubblico dei partiti”

Enrico Letta (EnricoLetta) su Twitter_20130524-142648

Il Consiglio dei ministri ha trovato l’intesa sull’abolizione del finanziamento pubblico dei partiti. Lo annuncia il premier, Enrico Letta, con un messaggio sul social network Twitter. “Oggi abbiamo trovato l’accordo sull’abrogazione del finanziamento pubblico dei partiti. Ora la Ragioneria deve preparare le norme fiscali del ddl”, si legge nel tweet.

read more »

lunedì 18 marzo 2013

Nel Pd sui finanziamenti si passa dal termine rivedere al termine superamento, ma non si firma la proposta di Grillo

17 marzo

– Superamento del finanziamento pubblico prevedendo un sistema di piccole contribuzioni private assistite da parziali detrazioni fiscali.

Democrazia, moralità e trasparenza della vita pubblica_Partito Democratico_20130318-111551

read more »

lunedì 11 marzo 2013

Agenzia Parlamentare: M5s rinuncia ai rimborsi ma non gli spettano

Questo è quanto sostiene agenzia parlamentare:

(AGENPARL) – Roma, 11 mar – Il Movimento 5 stelle annuncia di rinunciare ai rimborsi elettorali, ma non gli spettano. Inizia con una “bufala” la legislatura del movimento di Grillo. La legge n.96/2012 che reca norme in materia di “della riduzione dei contributi pubblici in favore dei partiti e movimenti politici, nonché misure per garantire la trasparenza e i controlli dei rendiconti dei medesimi. Delega al governo per l’adozione di un testo unico delle leggi concernenti il finanziamento dei partiti e dei movimenti politici e per l’armonizzazione del regime relativo alle detrazioni fiscali” parla chiaro all’art.5,

read more »

lunedì 11 marzo 2013

#BersaniFirmaQui, Il M5S rinuncia ai rimborsi elettorali (42.782.512,50 di €) e invita Bersani a fare altrettanto

Beppe Grillo sfida Pierluigi Bersani sui tema dei rimborsi elettorali invitandolo a rinunciare

Il MoVimento 5 Stelle rinuncia ai contributi pubblici, previsti dalle leggi in vigore, per le spese sostenute dai partiti e dai movimenti politici e non richiederà né i rimborsi per le spese elettorali, né i contributi per l’attività politica. Si tratta di 42.782.512,50 di euro che appartengono ai cittadini, anche in virtù di un referendum. Il M5S li rifiuta esattamente come per le elezioni amministrative. Le spese per la campagna elettorale sono state integralmente sostenute grazie ai contributi volontari raccolti e verranno comunque rendicontate. Il MoVimento 5 Stelle, anche tramite i propri eletti, svolgerà ogni azione diretta ad assicurare che i contributi ad esso spettanti non vengano erogati ad altre forze politiche, ma trattenuti all’Erario….

read more »

lunedì 11 marzo 2013

Renzi, Pd e abolizione finanziamento pubblico così è se vi pare…

Il sindaco di Firenze Matteo Renzi parla di abolire i finnziamenti pubblici, e ha ribadito la questione sabato sera a “Che Tempo Che Fa” http://wp.me/p27N3t-6ml

“Gli otto punti del Pd vanno bene anzi ne aggiungo un altro: aboliamo il finanziamento pubblico ai partiti non fa un atto di demagogia ma un atto di serietà. Non è demagogia ma rimettersi in sintonia con il Paese”.

Il Partito Democratico gli risponde che il tema è compreso negli 8 punti di Bersani per un governo di cambiamento http://wp.me/p27N3t-6it

read more »

giovedì 6 settembre 2012

L’Idv e ultima rata dei rimborsi elettorali

read more »

mercoledì 15 agosto 2012

Di Pietro: La nuova legge sul finanziamento dei partiti legittima e incentiva le tangenti

La nuova legge sul finanziamento dei partiti, varata a luglio e scritta dalla Casta su proposta di ABC, incentiva le donazioni dei privati ai partiti, gli permette di scaricarsele dalla dichiarazione dei redditi. E’ una legge che legittima e incentiva le tangenti. Deve essere abolita prima che finisca di distruggere l’Italia. Per questo, noi dell’Italia dei Valori avvieremo dall’inizio di ottobre la raccolta di firme per un referendum sulla completa abolizione dei finanziamenti (sia pubblici che privati) ai partiti.

Questo è quanto appare nel profilo facebook di Antonio Di Pietro

lunedì 18 giugno 2012

Il tempo trascorso dall’impegno dei presidenti delle Camere per la riforma del finanziamento ai partiti 73 giorni!

Il tempo trascorso dall’impegno dei presidenti delle Camere per la riforma del finanziamento ai partiti alle ore 15.09 del 18.06.2012

venerdì 8 giugno 2012

Sono trascorsi 63 giorni dall’impegno dei presidenti delle Camere per la riforma del finanziamento ai partiti

ore 9.51 del 8 giugno 2012

Il tempo trascorso dall’impegno dei presidenti delle Camere per la riforma del finanziamento
ai partiti

Tu chiamale se vuoi Ossessioni: http://wp.me/p27N3t-1Xg
Quando Gerry #Scotti voleva una #Rai “libera da piaggeria” : http://wp.me/p27N3t-1Xh
Napolitano contestato nella sua visita a Mirandola: “Vattene, buffone, hai preferito il 2 giugno all’Emilia” : http://wp.me/p27N3t-1X5
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: