Segretario di Rifondazione comunista di Rimini: “Ma non è ora che impicchino i due marò?”, poi si dimette

marò

Paolo Pantaleoni segretario di Rifondazione Comunista di Rimini su Facebook ha scritto sul suo profilo: “Ma non è ora che impicchino i due marò?

“Vergogna; parole imbarazzanti; è uno schifo” sono alcuni dei commenti che ne sono seguiti.

“Impiccate i marò”, Latorre replica a post del segretario Prc Rimini

Pantaleoni non ha smentito quel post, anzi… Dopo le prime chiamate ricevute ha spiegato in una lunga nota cosa intendeva, difendendo quella frase da lui scritta:

post ironico… Credo che prendersi troppo sul serio non faccia vivere bene così come credo che l’ironia soggettiva non debba sempre piacere a tutti. D’altronde non ho scelto di fare il comico, per quello ci sono già Grillo e Renzi. Ribadisco che si trattava di una battuta, magari infelice, mi scuso anche con quante e quanti l’hanno considerata un’affermazione seria. Credo sia inutile specificare che da sempre sono contrario alla pena capitale e che nella vicenda dei due maró ritengo che debbano essere processati in India per i gravi crimini di cui sono imputati.

E continuando nella spiegazione attacca altri politici:  “Credo che siano ben più gravi le sue affermazioni, in cui si istiga all’odio razziale, o quelle del presidente della Provincia di Treviso che in riferimento all’ arrivo dei rifugiati si dice preoccupato dalla possibilità che si ‘bastardi la nostra razza. Mi infastidisce, questa retorica ipocrita e patriottarda, in cui si considerano eroi due presunti assassini e dove si offendono in maniera sessista le due volontarie prima rapite e poi liberate in Siria”.

Ma poco dopo ha deciso di far sparire il post da facebook e ha polemizzato con il leader della Lega Nord Matteo Salvini:

rimini

Oh peró.
Anche Salvini trova il tempo di interessarsi alle battute (del cazzo e di cui mi sono
scusato) che posso aver fatto sul mio profilo facebook.
Spero che la sua idea di aiuto che vuole offrirmi non sia lo “sparare ai barconi” o la ruspa contro i campi dove vivono donne e bambini o ancora il tipo di aiuto che è stato dato (secondo lui) dalle forze dell’ordine a stefano cucchi o a federico aldrovandi
no, perché, Salvini, quelli non sono aiuti, giusto per chiarire…
Se invece volesse destinare i diamanti di Belsito, non a me, ma a qualche progettualità sociale, magari quelle in cui pratico la mia militanza sociale la ringrazierei molto.
Ammiro molto la sua buona fede perché Maroni e Bossi probabilmente sapevano della Tanzania.
Lei sono certo di no.
Credeva fosse in Asia

AGGIORNAMENTO:

pp

Mi scuso anche con il mio partito, Rifondazione Comunista, con la comunità politica di donne e di uomini di cui faccio parte: ciò che ho scritto è distante anni luce da ciò che pensa e pratica il Prc. Mi scuso sapendo che in questi giorni siamo impegnati a fianco del popolo greco e invece Rifondazione andrà sui giornali per questa mia scemenza. Convinto di tutto questo, rimetto il mio incarico a disposizione della Federazione di Rimini”. 

Per approfondire vai a Gli Intoccabili


facebook_30x30twitter_30x30 youtube_30x30rss_30x30newsletter_30x30 tumblr - Copia
——————————–
Iscriviti alla Newsletter (New)
Per iscriverti: Manda una mail con oggetto: Iscrizione Newsletter a: intoccabili.gli@gmail.com
Per disiscriverti: Manda una mail con oggetto: Lascio la Newsletter a: intoccabili.gli@gmail.com Grazie…🙂
——————————–

Avviso ai naviganti: La pubblicità nel mio blog è inserita da WordPress: non ci guadagno nulla e non ho controllo su ciò che viene pubblicizzato. Rimango contrario a qualsiasi pubblicità imposta ai blog.

9 commenti to “Segretario di Rifondazione comunista di Rimini: “Ma non è ora che impicchino i due marò?”, poi si dimette”

  1. sparata di pessimo gusto (troppo facile poi definirla battuta, fatta da un politico è ancora più grave) e il modo di metterci la toppa poi ancora peggiore (tirando in ballo altri ‘modo tipico di chi sa di averla fatta fuori dal vasino’), dov’è la differenza con i nemici della Lega?

  2. pessima uscita che dimostra che tutto il mondo è paese, e le sparate sono bipartizan

  3. chissà come mai poi fanno sparire i post.
    Con i social network i politici non hanno ancora capito che le parole diventano ancora più pesanti

  4. “Ammiro molto la sua buona fede perché Maroni e Bossi probabilmente sapevano della Tanzania.”
    lo sa con certezza o la lancia lì per distrarre dalla castroneria che ha detto?

  5. “Credo che siano ben più gravi le sue affermazioni, in cui si istiga all’odio razziale”….
    chi lo dice? sono sempre più gravi le uscite di pessimo gusto degli altri e battute le proprie… neh?

  6. la tipica superiorità morale della sinistra

  7. se partiti del genere sono allo 0 e qualcosa per cento ci sarà un motivo… questi estremismi sono autodistruttivi

  8. Davvero pazzesco. Quando ci si chiede “come ci siamo ridotti così?”, queste dimostrazioni dei politici (di destra e di sinistra, i quali hanno però l’aggravante di sentirsi pure migliori; una sorta di “razza superiore” in salsa politica. E infatti si vede da queste uscite) vengono a ricordarcelo.

  9. solito copione:
    Sparano una cavolata poi non rinnegano, poi si scusano, poi si dimettono e noi non credo ne sentiremo la mancanza

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: