BOLOGNA: DISTRUTTA L’AUTO DI MATTEO SALVINI

+++ Il video dell’assalto all’auto di Salvini +++

questo è quanto riporta Salvini su facebookBOLOGNA_DISTRUTTA_L_AUTO_DI_MATTEO_SALVINI_-_Davide_Press_Leganord_-_2014-11-08_12.38.25Salvini sull’Euro: “Io a Milano lo voglio, perché qui siamo in Europa. i meridionali stiano senza l’euro, non se lo meritano”

“Così i balordi dei centri sociali hanno distrutto la nostra macchina, prima ancora che ci avvicinassimo al Campo ROM.
Noi stiamo bene.
Bastardi.”

BOLOGNA_DISTRUTTA_L_AUTO_DI_MATTEO_SALVINI_-_Davide_Press_Leganord_-_2014-11-08_12.42.42Cori e insulti davanti all’ingresso del campo dei Sinti in via Erbosa (lo stesso in cui qualche giorno fa la consigliera comunale del Carroccio Lucia Borgonzoni era stata presa a schiaffi e spintonata da una donna rom), dove è attesa la visita del segretario della Lega, Matteo Salvini.

Per approfondire vai a Gli Intoccabili


facebook_30x30twitter_30x30 youtube_30x30rss_30x30newsletter_30x30 tumblr - Copia
——————————–
Iscriviti alla Newsletter (New)
Per iscriverti: Manda una mail con oggetto: Iscrizione Newsletter a: intoccabili.gli@gmail.com
Per disiscriverti: Manda una mail con oggetto: Lascio la Newsletter a: intoccabili.gli@gmail.com Grazie… 🙂
——————————–

Avviso ai naviganti: La pubblicità nel mio blog è inserita da WordPress: non ci guadagno nulla e non ho controllo su ciò che viene pubblicizzato. Rimango contrario a qualsiasi pubblicità imposta ai blogg

Advertisements

19 Responses to “BOLOGNA: DISTRUTTA L’AUTO DI MATTEO SALVINI”

  1. L’ha ribloggato su Per la Sinistra Unitae ha commentato:
    Chi semina odio, scatena tempesta, sappilo Salvini.

  2. Vedo che già sulla rete si stanno susseguendo commenti dove si giustifica la violenza…
    Per me la violenza non è mai giustificabile e non ha attenuanti
    Chi contesta e combatte il razzismo con la violenza si porta allo stesso piano se non peggio delle persone che contesta.
    Tutte le giustificazioni sono faziosità ipocrite

    • Il problema è che questi che contestano sono generalmente figli di signori papà, i quali padri agiati pagano loro la privilegiata “vita non lavorante” nei centri sociali, in cui costoro discutendo fintamente di sinistra, ma guardandosi bene dal vivere nei quartieri dove ci sono davvero problemi di immigrazione e lotte tra poveri. Sono rivoluzionari col conto in banca ben fornito. Bravi.

  3. Il problema è che questi che contestano sono generalmente figli di signori papà, i quali padri agiati pagano loro la privilegiata “vita non lavorante” nei centri sociali, ameni luoghi in cui costoro discutono fintamente di sinistra, ma guardandosi bene dal vivere nei quartieri dove ci sono davvero problemi di immigrazione e lotte tra poveri. Sono rivoluzionari col conto in banca ben fornito. Bravi.

  4. Vorrei sapere qual è il motivo per cui i centri sociali hanno così a quore i ROM e gli immigrati.Non capisco perché cercare di controllare un campo ROM sia considerato razzismo.Gli italiani dovrebbero capire che tra poco saranno loro gli stranieri nella loro terra,verranno cacciati via dagli immigrati che vengono in Italia a pretendere dei diritti che agli italiani vengono negati.Perché non vanno in altre nazioni?perche in altre nazioni li buttano fuori a calci e non vengono chiamati razzisti?vengono in Italia perche qui sono liberi di scorrazzare indisturbati,delinquere,ammazzare,tanto restano impuniti,e loro lo sanno.Cosa li fanno entrare a fare se qui il lavoro manca?per caso in Italia c’è abbastanza lavoro,o ricchezza da poter accogliere tutti gli immigrati del mondo?se chi difende la propria terra,la propria famiglia,la propria casa è considerato razzista,io allora sono razzista e non me ne vergogno!!!

  5. Stranieri fuori !!!!!!!!!!!!!!!

  6. L’Italia è come una barca che fa acqua da tutte le parti e su cui stanno salendo a bordo troppi clandestini,cosi saranno costretti ad ammazzarsi a vicenda per rimanere a galla,o ad affondare tutti insieme e morire tutti.

Trackbacks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: