Burlando a giornalista di Primocanale: “Farete una brutta fine”

video di Francesco Zanardi

“Alla luce dell’affermazione rivolta dal presidente della Regione Liguria Claudio Burlando ‘Farete una brutta fine perché siete una roba inqualificabile’ al giornalista Dario Vassallo di Primocanale, la rete televisiva ligure ha deciso di affidare al proprio legale l’incarico di querelare il governatore ligure per minacce.

L’azienda ritiene infatti quelle parole una inaccettabile aggressione alla libertà di informazione e un tentativo altrettanto inammissibile di intimidire la redazione di Primocanale, quotidianamente impegnata a raccontare, spiegare e commentare quanto avviene a Genova e in Liguria“.

Questo il comunicato dell’emittente locale Primocanale Ptv, dopo il fuori onda del governatore Burlando a Genova.

“Il collega era colpevole solo di fare il proprio lavoro – si legge in un resoconto della redazione della rete televisiva – e di essersi rivolto prima all’assessore regionale Raffella Paita, per chiederle di alluvione e protezione civile, e poi allo stesso governatore per chiedergli conto del trasferimento di una conferenza stampa dalla sede della Regione a un’altra per sfuggire agli operatori economici che stavano manifestando la loro rabbia proprio sotto le finestre dell’ente locale”

La vicenda  risale al pomeriggio di giovedì 16 ottobre: al termine di una conferenza stampa, Burlando si è rivolto al giornalista di Primocanale Dario Vassallo che incalzava di domande l’assessore alla protezione civile Raffaella Paita, con questa frase: “Farete una brutta fine perché siete una roba inqualificabile”.
Come racconta Repubblica
“Vassallo aveva chiesto le ragioni del perché la conferenza stampa per la prima “donazione liberale” prevista dalla Regione in aiuto alla città di Genova, e garantita dalla società Impregilo con la progettazione (valore due milione di euro) dei lavori per il terzo lotto della sistemazione della copertura sul Bisagno, fosse stata spostata di sede mentre in piazza De Ferrari, sotto la sede della Regione, era in corso una manifestazione di commercianti alluvionati”.
Claudio Burlando è stato interpellato in merito a quanto è accaduto e si è scusato per la frase . Il presidente della Regione Liguria ha detto di aver “sbagliato, non dovevo dirlo, siamo tutti sottoposti da giorni e giorni ad una pressione fortissima, ma il presidente della Regione non deve farlo”.
Burlando ha rimarcato che non c’era alcuna intenzione di minaccia da parte sua, ma solo “la constatazione che un atteggiamento così ripetutamente aggressivo sicuramente non porta consensi, come mi confermano i tanti messaggi che ricevo”.

Primocanale querela il presidente della Regione Claudio Burlando per minacce. La decisione è stata presa dopo che il governatore ligure, giovedì pomeriggio, al termine di una conferenza stampa e prima di essere intervistato si è rivolto al giornalista di Primocanale Dario Vassallo: “Farete una brutta fine perché siete una roba inqualificabile”.

Burlando si è lasciato andare a questa affermazione dopo che Vassallo aveva intervistato l’assessore regionale Raffaella Paita, titolare anche della delega alla Protezione civile, incalzandola con domande relative alla gestione della fase precedente l’alluvione e poi al modo in cui sono state affrontate l’emergenza e gli interventi successivi.

Prima di potersi rivolgere allo stesso Burlando, per chiedergli conto dell’improvviso spostamento della conferenza stampa (per l’annuncio del progetto regalato da Impregilo alla città) dalla sede della Regione Liguria, sotto le cui finestre si era radunata la manifestazione di protesta degli operatori economici alluvionati, Vassallo è stato fatto oggetto della minacciosa affermazione. Il giornalista ha regolarmente portato a termine il proprio lavoro e subito dopo ha informato la direzione della testata.

http://www.primocanale.it/notizie/-farete-una-brutta-fine-primocanale-querela-burlando-147371.html

Considerando la gravità di quelle parole – “farete una brutta fine” – pronunciate senza che Burlando si accorgesse che la telecamera era già accesa, l’azienda ha immediatamente consultato il proprio legale e dopo un approfondito esame anche del video ha preso la decisione di procedere alla querela del governatore per minacce.

Primocanale PTV dà conto di questa scelta in una propria nota, spiegando di voler tutelare la redazione, che a sua volta ha emesso un comunicato nel quale respinge ogni tipo di intimidazione e rinnova l’impegno a svolgere il proprio lavoro in piena autonomia e senza piegarsi a qualsivoglia tentativo di condizionamento politico o di altro genere.

 

Per approfondire vai a Gli Intoccabili


facebook_30x30twitter_30x30 youtube_30x30rss_30x30newsletter_30x30 tumblr - Copia
——————————–
Iscriviti alla Newsletter (New)
Per iscriverti: Manda una mail con oggetto: Iscrizione Newsletter a: intoccabili.gli@gmail.com
Per disiscriverti: Manda una mail con oggetto: Lascio la Newsletter a: intoccabili.gli@gmail.com Grazie… 🙂
——————————–

Avviso ai naviganti: La pubblicità nel mio blog è inserita da WordPress: non ci guadagno nulla e non ho controllo su ciò che viene pubblicizzato. Rimango contrario a qualsiasi pubblicità imposta ai blogg

Advertisements

3 Responses to “Burlando a giornalista di Primocanale: “Farete una brutta fine””

  1. burlando non ci siamo proprio

Trackbacks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: