È innocente, ma deve dimettersi, l’editoriale di Travaglio su De Magistris

index

Dopo la condanna in primo grado per abuso
d’ufficio a 1 anno e 3 mesi, Luigi De Magistris
deve lasciare la carica di sindaco di Napoli. Perché
è giusto così e perché la legge Severino stabilisce la
sospensione senza possibilità di scappatoie (che
sarebbe anche poco decoroso imboccare, magari
in attesa che il prefetto lo iberni fino all’eventuale
assoluzione d’appello). Sono decine i consiglieri
regionali, provinciali e comunali sospesi o rimossi
per una condanna in primo grado o per una misura
cautelare.

De Magistris: “Sono profondamente addolorato per aver ricevuto una condanna per fatti insussistenti”

E la legge è uguale per tutti, come
De Magistris ben sa, avendo fatto della Costituzione
il faro della sua vita professionale, prima da
pm e poi da sindaco. Ciò premesso, parliamo del
processo che ha originato la sentenza dell’altroieri,
di cui siamo ansiosi come non mai di leggere le
motivazioni. Chi conosce i fatti alla base del processo
a De Magistris e al suo consulente tecnico
Gioacchino Genchi ai tempi dell’inchiesta “Why
Not” a Catanzaro, poi scippata da una manovra di
palazzo, non può che meravigliarsi per la condanna
dei due imputati e pensare a un tragicomico
errore. Purtroppo, come sempre, i fatti li conoscono
in pochi, men che meno chi ne scrive.
Sui
giornali si leggono ricostruzioni fantascientifiche:
La Stampa vaneggia addirittura di “intercettazioni
illegali”, “a strascico” e di un “elenco sterminato”
di galantuomini spiati da Genchi con un “meto –
do” che sarebbe stato bocciato dalla sentenza. Balle.
Il processo non riguardava l’“archivio Genchi”
(perfettamente lecito: il consulente riceveva tabulati
e intercettazioni da decine di procure e tribunali
per “incrociarli”, dare un senso ai legami che
ne emergevano e smascherare autori di stragi,
omicidi e altri gravissimi delitti), né fantomatiche
“intercettazioni”. Ma soltanto tabulati telefonici:
cioè elenchi di numeri di utenze a contatto – in
entrata e in uscita – con i telefoni degli indagati.
Nemmeno una parola sul contenuto (che si ricava
dalle intercettazioni). Nel 2007, su mandato del
pm De Magistris, Genchi acquisì dalle compagnie
telefoniche i dati su centinaia di tabulati, incappando
– ma questo lo si scoprì solo alla fine – an –
che in quelli di cellulari in uso, secondo l’accusa, a
8 parlamentari (Prodi, Mastella, Rutelli, Pisanu,
Gozi, Minniti, Gentile, Pittelli). Di qui l’accusa di
averli acquisiti senz’avere prima chiesto al Parlamento
il permesso di usarli, violando la legge Boato
e l’immunità dei suddetti.
Un ingenuo domanderà:
come fai a sapere che quel numero telefonico
è di un onorevole? Prima acquisisci i dati dalla
compagnia poi, se scopri che l’intestatario è un
eletto, chiedi alle Camere il permesso di usarlo. I
giudici di Roma però sono medium, o guidati dallo
Spirito Santo: appena leggono un numero, intuiscono
subito che è di un parlamentare. Ergo
non si spiegano perché De Magistris e Genchi
chiedessero a Tim e Vodafone di chi fosse questo o
quel numero: dovevano saperlo prima, per scienza
infusa. Purtroppo De Magistris e Genchi sono
sprovvisti di virtù paranormali. E rispondono di
abuso d’ufficio. Questo fra l’altro non è più reato
dal ’97, salvo che produca un “danno ingiusto” o
un “ingiusto vantaggio patrimoniale”. E quale sarebbe
il danno patito dagli 8 politici? La “cono –
scibilità di dati esterni di traffico relativi alle loro
comunicazioni”. Cioè: c’era la possibilità che si sapesse
con chi telefonavano. Come se le frequentazioni
con personaggi poco limpidi fossero colpa
non di chi le intrattiene, ma degli inquirenti che
scoprono, peraltro in un’indagine segreta.
C’è pure
un problema di competenza, visto che sui reati
dei pm di Catanzaro è competente la Procura di
Salerno, non di Roma. Però decise di occuparsene
lo stesso il pm Achille Toro, già in contatto con
personaggi emersi in Why Not e poi costretto a
lasciare la toga perché coinvolto nello scandalo
Cricca. Pazienza se, dall’accusa di abuso d’ufficio
per i tabulati di Mastella, De Magistris e Genchi
erano già stati inquisiti e archiviati a Salerno. Li
hanno riprocessati a Roma per lo stesso reato. Ultima
perla: fra le vittime del presunto abuso c’era
pure Pisanu, il quale però ha detto a verbale che i
tabulati che lo riguardano non sono suoi, ma della
moglie. Era vittima, ma a sua insaputa.

di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano 26/9/2014

– Marco Travaglio –

È innocente, ma deve dimettersi, l’editoriale di Travaglio su De Magistris

“I Cesaroni” l’editoriale di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano

“LA BANDA LARGA” Dal Vangelo secondo Matteo…. l’editoriale di Marco Travaglio

“Teste di Legnini”, l’editoriale di Marco Travaglio

Travaglio contro Moretti “Non avete reintrodotto niente perchè oggi il Falso in Bilancio non è reato esattamente come ai tempi di Berlusconi”

Caselli, Sabina e la Trattativa di Marco Travaglio

“Il Ballo del Blabla”, l’editoriale di Marco Travaglio

L’ultimo bacio, Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano

Ferrara contro Travaglio: “Vattene affanculo”

I nipoti di Mubarak, l’editoriale di Marco Travaglio

Il Patto di San Vittore, l’editoriale di Marco Travaglio

L’Orsoni quotidiano di Marco Travaglio

Grillotalpa-2, l’editoriale di Marco Travaglio

Ma mi faccia il piacere, Marco Travaglio

“Rapina a Rai disarmata”, l’editoriale di Marco Travaglio

Il Grillotalpa, l’editoriale di Marco Travaglio

“Democrazia Renziana”, l’editoriale di Marco Travaglio sul fatto quotidiano

Presunzione di delinquenza, l’editoriale di Marco Travaglio

ExpoMazzette2015, l’editoriale di Marco Travaglio

L’audace colpo dei soliti noti, Marco Travaglio

Travaglio “A Mediaset? Se mi danno carta bianca ci vado domani”

“Lo Stato Carogna”, Marco Travaglio

Pina Picierno “Travaglio sa solo insultare e urlare”

‘A Carogna for president’ Marco Travaglio, Il Fatto Quotidiano del 5 Maggio 2014

Il fuorilegge, l’editoriale di Marco Travaglio “Berlusconi è illegale di per sé”

Renzémolo, l’editoriale di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano

Ma mi faccia il piacere di Marco Travaglio

Ladroni a 5 Stelle, l’editoriale di Marco Travaglio

#inquisitostaisereno, l’editoriale di Marco Travaglio

Liberi tutti, Marco Travaglio

“Quarantenni in quarantena”, l’editoriale di Marco Travaglio

Renzi-Grillo, la sfida e la sfiga, l’editoriale di Marco Travaglio

Il Merlo martire, l’editoriale di Marco Travaglio

Chi è senza manganello…. l’editoriale di Marco Travaglio

“Io so che tu sai che io so”, l’editoriale di Marco Travaglio

“Gli Apoti”. l’editoriale di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano

“Esperanza de violar” l’editoriale di Marco Travaglio

Avanti i prossimi, l’editoriale di Marco Travaglio

“Vent’anni di decadenza”, l’editoriale di Marco Travaglio

Alte discariche dello Stato (Marco Travaglio)

Scusaci, Renatino l’editoriale di Marco Travaglio

Santoro a Travaglio: “Non puoi sempre difendere Grillo”

Svendola, l’editoriale di Marco Travaglio

Il Cancellierato, l’editoriale di Marco Travaglio

Lui sa, l’editoriale di Marco Travaglio

La legge Grillo-Casaleggio, l’editoriale di Marco Travaglio

Amnesia e insulto, l’editoriale di Marco Travaglio

Travaglio a Liguori: “Somaro! Ignorante! Bugiardo! Parla di calcio, non di processi!”

Lacrime di Coccodrillo. l’editoriale di Marco Travaglio sulla crisi di governo

Esilarante interpretazione di Elio, Gomez e Travaglio che cantano l’inno di Forza Italia

Ma ci faccia il piacere, l’editoriale di Marco Travaglio

“Larghe scemenze”. l’editoriale di Marco Travaglio

1,3 balle al minuto, l’editoriale di Marco Travaglio sul videomessaggio di Berlusconi

Casellati (Pdl): “Travaglio? Non riesco a guardarlo, non mi fa digerire”

“Lato B.” Il finto-videomessaggio di Berlusconi

Ma mi faccia il piacere, l’editoriale di Marco Travaglio

Il Piano Napolinano, l’editoriale di Marco Travaglio sul Fatto quotidiano

Giuliano Amato, il dottor Sottile con più poltrone di Divani&Divani, Marco Travaglio

Banano, che fare?

Orgasmo da Rotterdam, l’editoriale di Marco Travaglio

Marco Travaglio-Daniela Santanchè, scontro in Tv: “Delinquente”, “Datele la camicia di forza”

Cavillo e Cavaliere, l’editoriale di Marco Travaglio

La Puttanata, l’editoriale di Marco Travaglio

Scontro tra Travaglio e Casellati

Sacrifici umani, l’editoriale di Marco Travaglio

Quirimediaset, l’editoriale di Marco Travaglio

“Rimozione forzata”, l’editoriale di Marco Travaglio

“Un mandante è per sempre”, l’editoriale di Marco Travaglio

Dalla Pannella alla brace, l’editoriale di Marco Travaglio

Democrazia previtizzata, l’editoriale di Marco Travaglio

Ma mi faccia il piacere, l’editoriale di Marco Travaglio

Liberiamo il Banano, l’editoriale di Marco Travaglio

L’arma segreta, l’editoriale di Marco Travaglio

“Sentenza pro veritate”, l’editoriale di Marco Travaglio

“Agibilità condominiale”, l’editoriale di Marco Travaglio

Piccoli Napolitani crescono, l’editoriale di Marco Travaglio

“Cavilli di razza ”, l’editoriale di Marco Travaglio

Ma mi faccia il piacere, l’editoriale di Marco Travaglio

“Il Gran Coniglio”, l’editoriale di Marco Travaglio

Rea Silvia, l’editoriale di Marco Travaglio

“Stupiti & stupidi”, l’editoriale di Marco Travaglio

“Prigionieri volontari”, l’editoriale di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano

“SuperEsposito Unchained”, l’editoriale di Marco Travaglio

Capotosti e Capomosci, l’editoriale di Marco Travaglio

Ma mi faccia il piacere, l’editoriale di Marco Travaglio

Metodo Tobia, l’editoriale di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano

“Graziami ma di baci saziami”, Marco Travaglio

Quirinal parto, l’editoriale di Marco Travaglio

“Berlusconi/Esposito, Csm: ciechi, sordi e muti”, Marco Travaglio

“Ma mi faccia il piacere”, l’editoriale di Marco Travaglio su incandidabilità Berlusconi

Il Pornale, l’editoriale di Marco Travaglio

“Malcostume, mezzo gaudio”, l’editoriale di Marco Travaglio

“Carriera di un evasore”, l’editoriale di Marco Travaglio

“Il marcio su Roma”, l’editoriale di Marco Travaglio

Travaglio: “Grazia Berlusconi. Non si può perché…”

Travaglio: “Berlusconi può finire in galera…”

Poveretti, come s’offrono, l’editoriale di Marco Travaglio

Tartuffe a Corte, l’editoriale di Marco Travaglio sulla sentenza Mediaset

C’è chi può e chi no, l’editoriale di Marco Travaglio

Letta dura senza paura, l’editoriale di Marco Travaglio

Laide intese, l’editoriale di Marco Travaglio

La congiura degli eguali, l’editoriale di Travaglio

LE 80 LEGGI DELLA VERGOGNA – di Marco Travaglio

“Caimano sì, pitonessa no”, l’editoriale di Travaglio sul caso Santanchè

Ma mi faccia il piaciere, l’editoriale di Travaglio

Il conte zio, l’editoriale di Travaglio sui Letta

“Dei delitti e del pene”, l’editoriale di Marco Travaglio contro Silvio Berlusconi

“Le larghe pene”, l’editoriale di Marco Travaglio sulla sentenza Ruby

Josefa Imu, l’editoriale di Travaglio su Josefa Idem

Il Tartufo Superiore, l’editoriale di Travaglio a difesa di Ingroia

Il Giro di Arcore, l’editoriale di Marco Travaglio

Veni, vidi, inciuci Travaglio analizza il voto non ha perso solo Grillo

“Il Grillo marino”, l’editoriale di Travaglio sui meriti e gli errori di Beppe Grillo

Veltroni: “La fortuna di Berlusoni è che c’è troppo antiberlusconismo”

“Nanucapione”, l’editoriale di Marco Travaglio contro Berlusconi e il Pd

Travaglio su Berlusconi: “Pacificarsi con un tipo così?”

Il Pistola Fumante, l’editoriale di Travaglio contro Berlusconi sul caso Ruby

L’editoriale di Travaglio su Berlusconi a Brescia

Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano: “Saliva & olio di ricino”

Scontro tra Fassina “Il principale responsabile è Grillo” e Travaglio “Le aspettative dell’elettorato del Pd sono state tradite”

Travaglio al Pd: “O siete coglioni o siete complici”

Travaglio contro Emma Bonino

Travaglio: “Battiato ha chiamato troie le troie”

Salvatore Borsellino tra Grasso e Travaglio sta dalla parte di Travaglio

Don Giorgio: “Travaglio spesse volte è in cattiva fede”

Travaglio sul “duello” con Grasso: ” non potrà essere in un altro talk diverso da Servizio Pubblico”

Don Giorgio vs Travaglio e la platea di Servizio Pubblico: “Una platea di coglioni, come lui!” e ancora: “Tutti miliardari questi giornalisti del cazzo!”

Travaglio: “Voto Ingroia e Grillo, gli unici che non hanno mai governato con B.”

Travaglio: “C’era una volta un politico piccolo piccolo che tutti davano per morto e regolarmente risorgeva dalle sue ceneri. Montanelli lo chiamava “Il Rieccolo”

Don Giorgio: “Santoro e Travaglio sono due pirla (giornalisticamente parlando)”

Milena Gabanelli di Report smentisce Travaglio Vespa e Giletti su Di Pietro

Facci: “La lettera di Berlusconi a Travaglio l’ho scritta io, Berlusconi leggeva una cosa di cui non capiva neanche il significato”

Scontro Ferrara-Travaglio su la7

Mentana risponde a Sallusti che aveva attaccato Ezio Mauro, Marco Travaglio e lo stesso Mentana

Travaglio: “Io tifo Irlanda, spero nell’eliminazione dell’Italia. Forza Germania”

Finocchiaro all’Ikea: Commenti di Travaglio e Freccero

Fate schifo(Marco Travaglio)

Sgarbi contro Travaglio: “Siamo un grande paese, con un pezzo di merda come te”

 


facebook_30x30twitter_30x30 youtube_30x30rss_30x30newsletter_30x30 tumblr - Copia

Avviso ai naviganti: La pubblicità nel mio blog è inserita da WordPress: non ci guadagno nulla e non ho controllo su ciò che viene pubblicizzato. Rimango contrario a qualsiasi pubblicità imposta ai blogger <

– Luigi De Magistris –

De Magistris: “Sono profondamente addolorato per aver ricevuto una condanna per fatti insussistenti”

È innocente, ma deve dimettersi, l’editoriale di Travaglio su De Magistris

De Magistris: “Da visionario penso che la fase più avanzata della democrazia sia l’anarchia”

De Magistris: “Sì a Ingroia candidato, ma no al partito dei magistrati”

De Magistris “Non vedo margini per un rinnovamento interno”

De Magistris contro Grillo sull’inceneritore

De Magistris si autoincensa su spazzatura e buon governo della città

De Magistris annuncia il suo movimento “arancione”

Per approfondire vai a Gli Intoccabili


facebook_30x30twitter_30x30 youtube_30x30rss_30x30newsletter_30x30 tumblr - Copia
——————————–
Iscriviti alla Newsletter (New)
Per iscriverti: Manda una mail con oggetto: Iscrizione Newsletter a: intoccabili.gli@gmail.com
Per disiscriverti: Manda una mail con oggetto: Lascio la Newsletter a: intoccabili.gli@gmail.com Grazie… 🙂
——————————–

Avviso ai naviganti: La pubblicità nel mio blog è inserita da WordPress: non ci guadagno nulla e non ho controllo su ciò che viene pubblicizzato. Rimango contrario a qualsiasi pubblicità imposta ai blogg

Annunci

11 Responses to “È innocente, ma deve dimettersi, l’editoriale di Travaglio su De Magistris”

  1. mitico travaglio…
    in effetti la legge severino c’è e va rispettatata
    La Legge è uguale per tutti

Trackbacks

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: