Archive for novembre, 2013

sabato 30 novembre 2013

“Benvenuti in Italia! Non dimenticate che noi eravamo dalla parte dei nazisti” i Griffin ci vedono così

Così dopo che i Simpson ci avevano deriso (qualcuno potrebbe anche dire giustamente) solo qualche settimana fa con un riferimento al nostro parlamento “Questa scuola è più corrotta del parlamento italiano” questa volta è “Family Guy” ovvero i Griffin che ci prende di mira e etichettano gli italiani come “amici dei nazisti”:
griffin

[Fonte immagine Nonleggerlo]

In un episodio della celebre serie televisiva in onda su Fox, la famiglia dei Griffin deciderà di venire in viaggio in Italia e, arrivati all’aeroporto di Roma, si troveranno davanti un cartello di benvenuto con su scritto: “Benvenuti in Italia! Non dimenticate che noi eravamo dalla parte dei nazisti”.

read more »

sabato 30 novembre 2013

Vittorio Sgarbi da domenica al Cairo per «Italian Festival»

Si svolge tra Hurghada, Marsa Alam e il Cairo.

Vittorio Sgarbi da domenica

al Cairo per «Italian Festival»

Patrocinato del Ministero del Turismo egiziano, dall’Ambasciata d’Italia e dal  Ministero dei Beni Culturali, è organizzato

da «As Event Company» con lo scopo di rafforzare

i rapporti culturali ed economici tra l’Italia e l’Egitto

 

 

ROMA – Vittorio Sgarbi sarà al Cairo da domani domenica 1 a mercoledì 4 dicembre per «Italian Festival».

Patrocinato del Ministero del Turismo egiziano, dall’Ambasciata d’Italia e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Festival –  che si svolge tra Hurghada, Marsa Alam e il Cairo – è organizzato ogni anno dalla «As Event Company» con lo scopo di rafforzare i rapporti culturali ed economici tra l’Italia e l’Egitto; si è inaugurato giovedì 28 novembre con concerti, mostre, spettacoli di danza e degustazioni gastronomiche

read more »

sabato 30 novembre 2013

Formigoni dopo lo scherzo dei porno-tweet: “Volevo solo vedere il meteo”

Roberto Formigoni, vittima di uno scherzo a luci rosse su Twitter, mercoledì scorso proprio nelle ore della decadenza Berlusconi ospite del programma La Zanzara, in onda su radio24 ha spiegato l’accaduto:

“Volevo solo controllare il meteo”

“Eravamo a cena con un gruppo di amici e collaboratori. Ad un certo punto ci siamo messi a parlare di meteo, e volevamo controllare le condizioni del tempo per i prossimi giorni. Il mio telefono era l’unico dotato di questi servizi. Una delle persone presenti alla cena mi ha preso il telefono, io gliel’ho sbloccato, e da lì in poi ha fatto tutto lui. In macchina mi sono accorto delle foto porno sul mio profilo twitter, mi ha fatto uno scherzo di cattivo gusto. Fosse stato un mio collaboratore l’avrei licenziato. Ho cancellato subito tutto”.

read more »

sabato 30 novembre 2013

Taverna su Berlusconi: ”Un giorno di questi je sputo”, il Giornale: “Meglio Ruby di Paola Taverna”

“Quando io ho visto la statua di cera di Berlusconi – attacca tra gli applausi e le risate – è una statua di cera: m’è passato sotto, perché poi noi siamo alti, posizione privilegiata. “Un giorno de questi je sputo, nun ce la farò a trattenerlo, non ce la posso fare, non ce la farò”. Così Paola Taverna, capogruppo del M5s al Senato, nel video di un comizio a Pomigliano il 25 ottobre

Augura una Superga rossonera, chiede scusa e precisa di essere semplice attivista del M5s

read more »

sabato 30 novembre 2013

Razzi: ”Vado io in carcere al posto di Silvio!”

intervento di Razzi al minuto 11:15

E’ disposto ad andare anche in carcere al posto di Berlusconi, Antonio Razzi, senatore abruzzese di Forza Italia, ospite di ‘Un Giorno da Pecora‘ trasmissione che va in onda su Radio2 e condotta da Cluadio Sabelli Fioretti e Giorgio Lauro, ha spiegato nella puntata di giovedì quello che farebbe pur di aiutare Silvio Berlusconi.

Razzi esordisce manifestando il suo apprezzamento per l’imitazione di Maurizio Crozza
razzi ugdp

Senatore, quand’è l’ultima volta che ha incontrato Berlusconi?

“L’altra sera, alla riunione dei senatori”.

Antonio Razzi: “Io il 14 dicembre ho pensato a li cazzi mia”

“Onorevole cazzi” gaffe del giornalista che voleva intervistare Razzi

Razzi “Sono proprietà di Berlusconi. Guadagno 12mila euro al mese ma non mi resta nulla”

read more »

sabato 30 novembre 2013

Augura una Superga rossonera, chiede scusa e precisa di essere semplice attivista del M5s

carretto_superga

Dopo la vittoria in Champions a Glasgow del Milan contro il Celtic, i giocatori rossoneri hanno dedicato la vittoria al numero uno rossonero Silvio Berlusconi, e  un esponente  del Movimento cinque stelle di Torino, Damiano Carretto sulla propria bacheca Facebook si è augurato addirittura una “Superga milanista”. Il riferimento è alla strage di Superga del 1949 che coinvolse la squadra del Torino in un incidente aereo. “Il Milan vince a Glasgow  e i giocatori dedicano la vittoria a BerlusconiSpero che il volo di ritorno passi da Superga” Berlusconi che il giorno dopo sarebbe decaduto da senatore.

Alle critiche dei suoi stessi accoliti, si è difeso adducendo motivazioni “satiriche”. “Il mio stile è lo stesso di Spinoza”.

read more »

sabato 30 novembre 2013

“Esperanza de violar” l’editoriale di Marco Travaglio

Ieri il Fatto ha raccontato la storia del detenuto Federico Perna, 34 anni, tossicodipendente e malato, morto a Poggioreale dopo che gli avevano negato il ricovero. Una storia spaventosa quanto le foto del cadavere diffuse dai familiari, che riporta d’attualità lo scandalo Cancellieri-Ligresti: né Federico né i suoi avevano il numero di cellulare della ministra della Giustizia. Abbiamo atteso per tutto il giorno il pigolio dei garantisti a intermittenza, quelli che chiamano Amnesty International appena un politico o un banchiere viene arrestato o intercettato. Invano. Hanno altro da fare: la cosiddetta “riforma della giustizia”, che in realtà è la solita riforma dei giudici. Dicono che ora B. è fuori dal Senato, quindi “finalmente” si può farla senza il sospetto di favorirlo.

read more »

venerdì 29 novembre 2013

Sallusti: “Schifani? Viscido, uomo d’onore”

sallusti la zanzaraIl direttore de “Il GiornaleAlessandro Sallusti ospite in collegamento telefonico con “La Zanzara”, in onda su Radio24, nella giornata della decadenza di Berlusconi commenta così la vicenda e la spaccatura tra lo stesso ex premier e il suo ex delfino Angelino Alfano: “Il più imbarazzante fra tutti è Renato Schifani. Imbarazzante per quanto è viscido. Avrebbe fatto meglio a dire ‘faccio così perché uomo d’onore sono…’“.

 “Schifani è riuscito a parlare nel suo discorso di un dovere morale. Non so se conosce cosa sia la morale, lo escludo. Se Alfano è un pugile rintronato, Schifani è quello che mi fa più schifo. Del resto, nomen omen”

read more »

venerdì 29 novembre 2013

29 novembre 1899 – Nasce il Futbol Club Barcelona

barcelonaIl Foot-Ball Club Barcelona fu fondato il 29 novembre 1899 da un gruppo di calciatori guidati da Joan Gamper. Nei primi anni il club giocò gran parte delle partite in Svizzera e Inghilterra. A partire dal 1910 il Barcellona visse il primo periodo di successo, guidato da giocatori come Ricardo Zamora, Josep Samitier e Paulino Alcántara vinse dieci Coppe di Spagna e dominò nel campionato catalano e nel primo campionato spagnolo.

Con lo scoppio della guerra civile spagnola Franco cambiò il nome del Barcellona in Club de Fútbol Barcelona.

Esistono varie versioni sull’origine dei colori che identificano il Barcellona. La versione più credibile è che sia stato il fondatore del club, Joan Gamper, a scegliere i colori ufficiali. Questa tesi è la più attendibile perché, come attestato storicamente, nella prima partita con la nuova squadra, subito dopo la fondazione, Gamper indossò una maglietta blu e granata. Fino a qualche anno addietro si pensava che Gamper avesse scelto tali colori perché erano gli stessi del Basilea, squadra in cui Gamper aveva giocato prima di approdare al Barcellona, ma, d’altro canto, la scelta poteva anche derivare dal fatto che quei colori campeggiavano nello stemma del Canton Ticino, luogo natale di Gamper.

read more »

giovedì 28 novembre 2013

Don Paolo Farinella: “Signore e Signore, ora l’Italietta è un po’ più degna. Il delinquente è fuori dal Parlamento”

don paolo

Don Paolo Farinella: “Signore e Signore, ora l’Italietta è un po’ più degna. Il delinquente è fuori dal Parlamento”

Don Paolo Farinella: “Franceschini? Meglio mettergli le mani addosso così capisce”

Don Farinella: “Berlusconi se morisse ci libererebbe da una bella palla ai piedi”

giovedì 28 novembre 2013

#iovotoperchè, Sul sito del Partito Democratico Maria Antonietta ha perso la testa per il Pd

Sito Ufficiale del PD _ Partitodemocratico.it - 2013-11-28_14.10.44

read more »

giovedì 28 novembre 2013

Buonanno choc: “gli omosessuali hanno rotto le palle”

L’esponente della Lega Nord, il deputato Gianluca Buonanno ospite della trasmissione “Funamboli che va in onda su 7 Gold Telepadova condotta da Alessandro Milan, torna a far discutere a causa di alcune sue affermazioni, la prima stoccata è dedicata ai gay “Gli omosessuali hanno rotto le palle”

Buonanno choc: “gli omosessuali hanno rotto le palle”

Castelli: “Bossi-Fini strumentalizzata. E sui cristiani uccisi il Papa non dice nulla”

Pecorella: ‘Votai Ruby nipote di Mubarak. E me ne vergognai molto’

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: