Archive for settembre, 2013

lunedì 30 settembre 2013

Razzi: “Chi tradisce Berlusconi si vergogni. nel mio caso il cartellino era mio, oggi e’ di Berlusconi”


Antonio Razzi “Chi tradisce Berlusconi si deve vergognare”

read more »

lunedì 30 settembre 2013

Sgarbi a Bari per il «Premio Nazionale delle Arti figurative, digitali e scenografiche» e per la «Fondazione Tatarella»

Domani 1 ottobre alle 11,00 al Teatro Margherita

e alle 18,00 al Petruzzelli. Mercoledì 2 ottobre

alle 18,00 nell’aula «Aldo Moro» dell’Università

Sgarbi a Bari per il «Premio

Nazionale delle Arti figurative, digitali e scenografiche»

e per la «Fondazione Tatarella»

Del Premio presiederà la giuria; per la Fondazione

presenterà il suo libro «Nel Nome del Figlio» (Bompiani)

 

 

ROMA – Vittorio Sgarbi sarà a Bari domattina alle 11,00, nella «Sala Murat» del Teatro Margherita all’inaugurazione – in qualità di Presidente della giuria – della mostra di arte contemporanea del «Premio Nazionale delle Arti figurative, digitali e scenografiche»; nel pomeriggio alle 18,00 al Teatro Petruzzelli per la cerimonia di premiazione.

read more »

lunedì 30 settembre 2013

Giachetti ‘sbugiarda’ Letta su Porcellum e Mattarellum

La polemica vede coinvolto il presidente del consiglio Enrico Letta, Beppe Grillo e Roberto Giachetti.

Ieri sera Enrico Letta ospite di Fabio Fazio alla trasmissione Che Tempo Che fa:  aveva parlato di un Partito Democratico favorevole al Mattarellum:

“Il mio partito è stato sempre favorevole al Mattarellum, Grillo vuole il proporzionale o il Porcellum, il PdL non vuole il Mattarellum: ci vuole consenso riguardo la legge elettorale”, continua Letta spiegando che oggi ci sarebbero i voti per cambiarla.”

Scanzi vs Letta: “ieri sera, mente spudoratamente sul suo voler ritornare al Mattarellum”

Grillo: “Bersani mi ignorò. Adesso voglio vincere con Porcellum“

Pd: “Grillo spieghi agli italiani perchè non vuole cambiare la legge elettorale”

Stamattina il blog di Grillo aveva pubblicato un post che invece ricordava come il Pd avesse votato contro la riproposizione del Mattarellum proposta dal suo deputato Roberto Giachetti:

read more »

lunedì 30 settembre 2013

Alfano contro Sallusti “il metodo Boffo ha forse funzionato con qualcuno, non funzionerà con noi”

alfano vs sallusti
lunedì 30 settembre 2013

Scanzi vs Letta: “ieri sera, mente spudoratamente sul suo voler ritornare al Mattarellum”

scanzi vs letta

read more »

lunedì 30 settembre 2013

Montanelli chiama in diretta in Rai e ringrazia Travaglio


Marzo 2001 Estratto della puntata di “Raggio verde” trasmissione condotta da Michele Santoro.
Dopo il confronto tra Marco Travaglio e Vittorio Feltri sul rapporto MontanelliBerlusconi, lo stesso Montanelli telefona in diretta alla trasmissione e ringrazia Travaglio per aver raccontato la verita di fatti.

2001 Berlusconi a Santoro: “Lei è un dipendente del servizio pubblico, si contenga!”

read more »

lunedì 30 settembre 2013

1994 Montanelli su Berlusconi “Tutto finirà male, malissimo, nella vergogna e nella corruzione”

montanelli1994 quando Indro Montanelli intervistato da Curzio Maltese dichiarava:

“L’unico modo per liberarci di Berlusconi è lasciarlo governare. Tutto finirà male, malissimo, nella vergogna e nella corruzione. E sarà stato inutile avere ragione. Un giorno il giornale ti chiederà di scrivere un articolo sulla fine di Berlusconi e non ne avrai più voglia…”.

read more »

lunedì 30 settembre 2013

Crisi di governo, Lerner “Se Dio vuole, in un modo o nell’altro, fra due settimane Berlusconi non sarà più senatore”

(2) Gad Lerner - 2013-09-30_10.00.37

Così Gad Lerner sui social network

Se Dio vuole, in un modo o nell’altro, fra due settimane Berlusconi non sarà più senatore

Gad Eitan Lerner  è un giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano.

Attività politica (da wikipedia)

Oltre alla militanza in Lotta Continua, ha al suo attivo alcuni incarichi politici. Nelle elezioni politiche italiane 2006 ha dichiarato il suo voto alla Margherita

read more »

domenica 29 settembre 2013

Il nuovo messaggio di Silvio Berlusconi

NON SONO SCESO IN CAMPO PER LASCIARE IL PAESE IN QUESTE CONDIZIONI

La stabilità di governo è un bene se si nutre di due cose: un governo capace di lavorare bene e una maggioranza unita sulle cose da fare e fondata sul rispetto reciproco.

Invece nelle ultime settimane abbiamo avuto un governo capace solo di rinviare, di proporre il blocco dell’Iva aumentando altre tasse, di tagliare l’Imu solo a metà per ricattare il Pdl e costringerlo a stare al governo, un governo prono rispetto ai diktat dei burocrati dell’Unione europea.

Abbiamo avuto il nostro maggior alleato, il PD, che si vergogna di stare in un governo “contro natura” e che per bocca di tutti i suoi esponenti di vertice annuncia l’intenzione di buttare fuori dal Parlamento il leader del partito alleato, violando la Costituzione. In questo modo assecondano gli istinti della loro base, nutrita da venti anni nell’odio contro di me e pensano di chiudere una partita che dura dal 1994.

read more »

domenica 29 settembre 2013

Berlusconi fa cadere il governo e si vanta di esser riuscito a dormire 10 ora di fila

Non sono stanco di combattere, sono in piena forma. Stanotte dopo 59 notti in cui non riuscivo a dormire, ho dormito 10 ore di fila. Sono pronto a riprendere la battaglia.Siamo in un frangente difficile per il Paese, i signori della sinistra hanno il vizio di ribaltare la realtà. L’unica via è andare convinti verso le elezioni il più presto possibile. Tutti i sondaggi ci dicono che vinceremo.

read more »

domenica 29 settembre 2013

Travaglio a Liguori: “Somaro! Ignorante! Bugiardo! Parla di calcio, non di processi!”

Lo scontro va in scena nella edizione del TG3 Linea Notte di Venerdì 27 Settembre 2013 dal titolo “Confronto Civile” dalla nota di Giorgio Napolitano in seguito alla minaccia di Colpo di Stato dei parlamentari del PDL.

La scintilla del litigio tra il vice-direttore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio e Paolo Liguori è scoccata quando Liguori ha affermato che più della metà degli italiani pensa che “forse questo Esposito è anche peggio di Berlusconi” con riferimento al giudice della Cassazione che ha condannato l’ex Premier a 4 anni di reclusione per frode fiscale

read more »

domenica 29 settembre 2013

29 settembre 1571 nasce il pittore Caravaggio

29 settembre 1571 nasce il pittore Caravaggio.

Rissoso, violento e iracondo Michelangelo Merisi da Caravaggio ebbe per tutta la vita problemi con la giustizia e morì a soli 39 anni, ma fu un grande pittore, uno dei più grandi. Le sue opere famose in tutto il mondo grazie all’innovativo uso delle luci, hanno influenzato l’arte barocca.

E pensare che era talmente in ristrettezze economiche in vita che più di una volta usò se stesso come modello oppure uno stesso modello, un amico, per dipingere due personaggi in uno stesso quadro.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: