Archive for settembre, 2012

domenica 30 settembre 2012

”La diamo a tutti…”: bufera sulla campagna pubblicitaria

E’ una campagna pubblicitaria costruita intorno allo slogan “La diamo a tutti…l’adsl, dove non c’è”, con ovviamenteu una bella donna in bikini arancione affianco che ”mostra” il seno, a firma di un azienda fornitrice della linea adsl per la Regione Abruzzo, immagine di una ragazza in bikini più intenta a prendere il sole che a connettersi a internet.

read more »

domenica 30 settembre 2012

Cicciolina torna in politica con Dna (Democrazia Natura Amore)

Dopo l’esperienza del 1997 con i radicali in cui varcò la soglia dell’aula di Montecitorio con 20.000 preferenze in tasca, la ex pornodiva scende nuovamente in campo insieme al suo compagno, l’avvocato Luca Di Carlo, che è anche il capolista nel comune di Monza.

Il partito si chiama “Democrazia Natura Amore” (DNA) e sarà presentato ufficialmente a Ottobre, in vista delle elezioni amministrative del comune di Monza previste per l’inizio del prossimo anno. L’obiettivo dichiarato dalla Staller, in ogni caso, è portare le sue battaglie in Parlamento.

«Il DNA non fa battaglie politiche contro gli altri partiti, ma battaglie per la politica popolare.», Questo è quanto è dichiarato nel comunicato stampa diffuso per annunciare la nascita del DNA.

read more »

domenica 30 settembre 2012

Catena umana davanti Montecitorio

Tende, bandiere tricolore e qualche maschera presa in prestito dal film “V per Vendetta”. Sono scesi in piazza e per rendere pubblica la loro protesta hanno scelto Montecitorio, il luogo simbolo da cui far partire la “rivoluzione”, come l’hanno chiamata. Sull’onda dei movimenti di piazza in Spagna, Grecia e Portogallo, si sono organizzati su Facebook, ormai canale privilegiato del risorgimento popolare, e da marzo tramite la loro pagina “Catena Umana attorno al Parlamento Italiano” hanno raccolto più di 37mila consensi. Ieri dalla piazza virtuale i cittadini di “Catena Umana” si sono trasferiti in quella reale. Dopo le difficoltà iniziali sono riusciti a raggrupparsi in 300, e non hanno intenzione di tornare a casa. Anzi, rivolgono l’invito a seguire il loro esempio a tutti gli italiani, convinti, come recita il loro slogan, che “se non sei parte della soluzione, allora sei parte del problema”. Il loro obiettivo? ” Cacciare non solo i politici ma tutti coloro che hanno contribuito al Sistema che ci ha condotti alla rovina”.

read more »

domenica 30 settembre 2012

Oggi Renato Zero compie 63 anni

Oggi Renato Fiacchini compie 63 anni. Agli inizi della carriera lo prendevano in giro e gli dicevano “Sei uno zero”. Da lì nacque Renato Zero, uno dei più grandi showman italiani.

read more »

domenica 30 settembre 2012

Ieri 29 settembre

read more »

domenica 30 settembre 2012

”We are football” lo spot di Alex Del Piero

Immagini suggestive in bianco e nero girate da Del Piero con la nuova maglia degli Sky Blue a Sydney per celebrare il giorno d’inizio della A-league, il campionato australiano. Il calciatore si racconta in pochi secondi: “Amo il calcio da quando avevo un anno, forse prima. E’ una passione, è tutto”.

read more »

domenica 30 settembre 2012

Il manifesto della Lega Nord in 12 punti

Ecco i 12 progetti, frutto del lavoro dei gruppi tematici degli Stati Generali del Nord, presentati dal segretario federale della Lega Nord, Roberto Maroni al Lingotto di Torino:”Questa Europa non ci piace – ha detto Maroni -. Gli Stati nazionali hanno esaurito la loro spinta propulsiva. Dobbiamo istituirla costituzionalmente autoderterminata, abbiamo presentato una proposta di legge costituzionale che prevede questo”.

1. L’euroregione Nord: locomotiva per l’Europa delle regioni
Istituire l’Euroregione Nord, costituzionalmente autodeterminata, che definisce le proprie politiche e opera con regole certe per rilanciare efficienza e sviluppo

2. La ricchezza del Nord deve far crescere il Nord
Trattenere a livello regionale il 75% delle tasse pagate dai cittadini e dalle imprese dell’Euroregione per investire nello sviluppo

3. No all’accanimento terapeutico sulle imprese decotte
Eliminare i sussidi alle imprese senza futuro per incentivare l’innovazione, le esportazioni e la ricerca

read more »

sabato 29 settembre 2012

Formigoni a Salvini: “Insieme è possibile realizzare la macroregione del Nord per far ripartire nostra economia”

read more »

sabato 29 settembre 2012

Grillo: “In Italia c’è un mito, una balla atomica. Il mito del ventennio berlusconiano nato sulle ceneri della Prima Repubblica”

read more »

sabato 29 settembre 2012

Grillo attacca i politici: «Meretrici che si fingono vergini»

«In Italia i politici hanno persino lo stomaco, dopo decenni di silenzio, al presagire dei forconi alle porte, di dichiararedi voler urgentemente una legge anti corruzione, di cambiare la legge elettorale, di ridurre gli stipendi dei politici, di abolire i vitalizi parlamentari. Meretrici pitturate che si fingono vergini per proporre un nuovo matrimonio ai cittadini». Così, sul suo blog, Beppe Grillo attacca i partiti alle prese con il ddl anti-corruzione.

read more »

sabato 29 settembre 2012

Stefania Prestigiacomo lascia il pdl: «Sono disgustata»

L’ex ministro: ”A tutto pensano tranne che ai problemi della gente. Mentre il Nord soffre il Sud affonda. Apriamo gli occhi”.

Stefania Prestigiacomo ha annunciato l’intenzione di abbandonare il Pdl. In merito alle affermazioni della sua ex collega di governo, l’ex ministro dell’Istruzione

La Prestigiacomo si sarebbe detta «disgustata» della lotta per il potere che sarebbe in corso all’interno del partito e sarebbe pronta ad appoggiare, nella campagna regionale siciliana, il candidato del Terzo Polo Gianfranco Micciché. Sarebbero ancora ottimi, invece, i rapporti con Berlusconi.

read more »

sabato 29 settembre 2012

Biancofiore (pdl): “Berlusconi in treno? E’ stata una cosa assolutamente grandiosa”

Michaela Biancofiore, deputato pdl, a “la zanzara” in onda su radio24.
«Berlusconi in treno? E’ stata una cosa assolutamente grandiosa, assolutamente. Lui da grande imprenditore ha sempre viaggiato con gli aerei personali, e ora ha avuto il coraggio di salire s’un treno in mezzo alla gente, una mossa assolutamente popolare. La gente è rimasta sorpresa, è un mezzo che unisce il Paese. Mannò, non è la prima volta che sale s’un treno, da giovane ha preso il tram. E poi il Frecciarossa l’ha creato lui, l’alta velocità l’ha fatta insieme a Necci. Chiamate la figlia di Necci se non ci credete. Non tutti avrebbero fatto quello che ha fatto Berlusconi, non tutti avrebbero preso quel treno, è una cosa eccezionale, sia alla stazione di Roma che in quella di Milano ha ricevuto applausi, strette di mano.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: