Posts tagged ‘sia’

giovedì 6 settembre 2012

L’Idv e ultima rata dei rimborsi elettorali

martedì 5 giugno 2012

Renzi, è ora di cambiare il nome dei leader

«Io credo che il mio partito dovrebbe avere l’intelligenza, la forza e l’onestà intellettuale di non continuare a cambiare il nome senza cambiare i leader». Così il sindaco di Firenze Matteo Renzi, durante l’Assemblea 2012 di Confindustria Firenze «Noi da 20 anni abbiamo saccheggiato le foreste a cercare gli alberi e abbiamo ucciso mezzo zoo per trovare gli animali per farci i simboli, ma abbiamo sempre le stesse facce», accusa Renzi, che ammette: «se queste facce dicessero qualcosa di nuovo, io sarei il primo ad aiutarli». Ipotesi comunque esclusa dal sindaco di Firenze convinto che sia «maturo il tempo per fare una proposta al Paese per i prossimi 10 anni. Se saremo in grado di farla, saremo credibili e faremo un servizio al Pd e all’Italia», conclude Renzi.

venerdì 1 giugno 2012

Lo statista Pisapia al Papa: “Anch’io guardavo Rex in tv”

Pisapia “Anch’io guardavo il Commissario Rex con la mia famiglia e i miei fratelli”.

La citazione del telefilm Rex del quale si dice, come ha ricordato il primo cittadino, Joseph Ratzinger sia stato assiduo spettatore insieme al fratello Georg. Il Papa ovviamente non ha raccolto

Liberoquotidiano

venerdì 27 aprile 2012

Fini: la politica sia all’insegna del volontariato

“La politica sia all’insegna del volontariato”. L’ha detto a Palermo il presidente della Camera Gianfranco Fini. “Si può fare politica senza percepire un solo centesimo”, ha aggiunto.

giovedì 26 aprile 2012

Di Pietro attacca Grillo che risponde: “Non me lo aspettavo da te”

”Le parole di Tonino mi lasciano sbigottito. Spero che sia stato un lapsus. Da lui, proprio da lui, non me le aspettavo”: cosi’ Beppe Grillo che sul suo Blog riporta le parole del leader di Idv rilasciate nell’intervista al Fatto quotidiano : ”Tra me e Grillo c’e’ una sola differenza: io critico ma voglio costruire un’alternativa, lanciare un modello riformista e legalitario. Lui invece mira a sfasciare tutto e basta”.

http://www.beppegrillo.it/2012/04/le_parole_di_to.html

mercoledì 18 aprile 2012

Maroni, dossier su di me con soldi Lega Ex ministro, c’e’, l’ho visto e mi sembra molto grave

”E’ incredibile che l’ex ministro dell’Interno sia stato oggetto di attivita’ di dossieraggio. Non e’ un tentato dossieraggio, e’ un dossier che io ho visto. Mi sembra molto grave”, sopratutto ”se qualcuno sapeva o era consenziente. Sembra che sia stato pagato con i soldi della Lega: e’ la cosa piu’ grave”. Lo afferma Roberto Maroni.

Secondo quanto affermato dallo stesso Belsito sul giornale, sarebbero tre i natanti riconducibili a Maroni: un catamarano e due motoscafi. Il primo sarebbe intestato a una società di un presunto prestanome. Uno dei motoscafi, invece, sarebbe stato recentemente trasferito a Portorose in Slovenia.

venerdì 13 aprile 2012

Il sindaco di Monastrace ritira le dimissioni con riserva

Maria Carmela Lanzetta, sindaco di Monasterace, ha annunciato di volere ritirare le dimissioni dalla carica sia pure “con riserva”, dopo le intimadazioni subite negli ultimi tempi. Lo ha annunciato lo stesso primo cittadino al termine della conferenza stampa che si è svolta in Comune con il segretario del Pd Pier Luigi Bersani. Nei giorni scorsi Lanzetta era stata vittima dell’ennesimo atto intimidatorio.

martedì 10 aprile 2012

Mastella: “ministri più produttivi con l’auto blu” il video


Clemente Mastella, intervenuto a KlausCondicio, il salotto televisivo di Klaus Davi in onda su YouTube.
L’auto blu garantisce la produttività di un ministro in carica se usata nella sua attività istituzionale e non certo per andare al night perché gli consente di presenziare a più impegni istituzionali che spesso avvengono in quasi contemporeneità.

sabato 7 aprile 2012

Lombardo: «Mi dimetterò prima che il giudice decida il rinvio a giudizio»

Raffaele Lombardo, presidente della Regione Sicilia: «Mi dimetterò un minuto prima che il giudice decida su rinvio a giudizio o archiviazione. Anche se deciderò a chiedere il rito abbreviato mi dimetterò un minuto prima del pronunciamento dei giudici. I tempi? Credo che non ci sia alcuno che possa prevederli».

«Elezioni anticipate? È un’idea plausibile. Assumerò ogni decisione assieme agli alleati. Ma non sarà un escamotage per evitare la riduzione del numero dei deputati». Ha proseguito: «Ricandidarmi? Darò una mano, farò il possibile perchè la coalizione si rafforzi. Ci sono partiti che per le amministrative di Palermo hanno deciso di stare da un’altra parte, ma potrebbero ritornare nella coalizione. Ovviamente, è ardito immaginare che questo possa valere per il Pdl», ha risposto Lombardo.

Il Sole 24 Ore – leggi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: