Posts tagged ‘procura della repubblica’

martedì 11 settembre 2012

Sgarbi denunciato per atti osceni (sarebbe rimasto in mutande con la patta aperta davanti ai clienti)

Vittorio Sgarbi è stato denunciato dai carabinieri di Mazzarrone (Catania) per atti osceni in luogo pubblico. Domenica scorsa sarebbe rimasto in mutande con la patta aperta davanti ai clienti, tra cui donne e bambini e alcuni ciclisti, di un agriturismo del paese, nel quale era stato premiato durante il Festival internazionale dell’uva da tavola. Una informativa di reato è stata depositata stamane nella Procura della Repubblica di Caltagirone. Secondo quanto accertato dai carabinieri, chiamati dai titolari dell’agriturismo perché gli avventori minacciavano di aggredirlo fisicamente, Sgarbi dapprima si sarebbe messo a passeggiare ai bordi della piscina firmando autografi e facendosi fotografare dai fans e poi sarebbe tuffato in piscina indossando un paio di mutande del tipo ‘boxer’ di colore bianco.

sabato 23 giugno 2012

Rifiuti: Salerno, indagato consigliere regionale Idv

Tra i 154 destinatari degli avvisi di garanzia, emessi dalla Procura della repubblica di Salerno, e notificati dai carabinieri del comando provinciale di Salerno c’e’ anche il consigliere regionale della Campania, Dario Barbirotti (del gruppo dell’Idv). Barbirotti e’ indagato nella qualita’, all’epoca dei fatti contestati, di presidente del Consorzio Bacino Salerno 2.

mercoledì 28 marzo 2012

“Lusi? Non è vero che ha coinvolto i big del partito”

Roma, 28 marzo 2012 – Sul caso Lusi,  scatta la smentita: non è vero che l’ex tesoriere della Margherita – nell’interrogatorio di ieri – ha detto che i vertici della Margherita sapevano tutto dei suoi traffici.

A rivelarlo,  in una nota, è proprio la procura di Roma. Si aggiunge che, nel corso dell’interrogatorio dell’ex tesoriere della Margherita, “il tema dell’utilizzo delle carte di credito non è stato oggetto di approfondimento”.

L’ufficio degli inquirenti,si sottolinea, “ritiene di dover precisare che le ricostruzioni giornalistiche non corrispondono al tenore ed al contenuto dell’interrogatorio effettuato nella giornata di ieri”.

domenica 5 febbraio 2012

Lusi senatore Pd si sarebbe appropriato di 13 milioni di euro dai conti della Margherita di cui era tesoriere

Il 31 gennaio 2012 è stato iscritto nel registro degli indagati della Procura della Repubblica di Roma: l’accusa è quella di aver sottratto la somma di 13 milioni di Euro dalle casse della Margherita Democrazia e Libertà, per scopi personali.

L’inchiesta ha avuto inizio su segnalazione della Banca d’Italia. L’ex tesoriere della Margherita, interrogato dal procuratore aggiunto Alberto Caperna e dal sostituto Stefano Pesci, ha ammesso l’accusa che gli viene mossa, impegnandosi a restituire il maltolto. Lusi decide di patteggiare la pena chiedendo un anno di reclusione, richiesta che viene rigettata dal PM giudicata non congrua.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: