Posts tagged ‘dimissioni’

domenica 6 ottobre 2013

Biancofiore unica dimissionata da Letta: “Sono Furibonda. Nemmeno una telefonata”

Ho accettato le dimissioni del sottosegretario Biancofiore perché dopo che i ministri le avevano ritirate lei le ha mantenute. Quindi le ho accettate per far capire che sono cambiate le cose”. Così il premier Enrico Letta a L’intervista su skytg24.

La berlusconiana Michaela Biancofiore si ritrova ad essere l’unica “trombata” del governo Letta.

Sottosegretario alla pubblica amministrazione, è stata l’unica tra i sottosegretari, insieme a Simona Vicari, la scorsa settimana, a rassegnare le sue dimissioni dal governo Letta su indicazione di Berlusconi. Proprio come hanno fatto tutti i ministri del Pdl. Le sue sono state le uniche accettate dal premier. Che ha comunicato la decisione in tv, su Sky.

venerdì 20 settembre 2013

Gasparri: “Berlusconi si dimetterà da senatore prima del voto su decadenza”

Guarda il video

Maurizio Gasparri ai microfoni di “Citofonare Adinolfi”, su Radio Ies: “Penso che Silvio Berlusconi si dimetterà da senatore prima del voto, non accetterà questo rito parlamentare sulla decadenza che è anche un po’ umiliante per un leader così grande”.

Berlusconi avrà un gesto preventivo di reazione, anche elevando a capitale l’ingiustizia palese ed inaudita che subisce. Potrà fare un discorso, un intervento pubblico, non so se in Parlamento dove ci sono degli aspetti un po’ paradossali, come i limiti temporali dei dieci minuti”.

Sul governo Letta: “Il quadro delle larghe intese oggettivamente si fa sfilacciando, non so quanto durerà questa situazione, ma parlare di durata del governo in termini di anni o di ‘semestre europeo del 2015’ la vedo duretta”.

giovedì 1 agosto 2013

Biancofiore rimette il mandato nelle mani di Berlusconi

“Come annunciato, sto andando a rimettere il mio mandato di sottosegretario nelle mani del Presidente Berlusconi che per quella carica mi ha indicato all’interno del governo Letta da lui fortemente voluto”. lo afferma in una nota Michaela Biancofiore, sottosegretario alla Presidenza del consiglio dei Ministri.

giovedì 18 ottobre 2012

24 febbraio 2011 – Fini disse: “Mi dimetto quando Silvio lascia”

mercoledì 5 settembre 2012

Formigoni di nuovo contro LaPravda/Repubblica

Questi i due tweet del governatore lombardo Roberto Formigoni contro Repubblica

domenica 20 maggio 2012

Terremoto: Lega punisce autore frase shock, Venturi si dimette

Il giovane esponente del Carroccio di Rovato, Stefano Venturi, si e’ dimesso da segretario di sezione a causa della frase shock postata su Facebook dopo il terremoto che ha colpito l’Emilia Romagna. Fabio Rolfi, segretario provinciale della Lega a Brescia, annuncia all’Adnkronos: ”Venturi ha rassegnato le dimissioni. E’ giusta questa scelta che ho sollecitato, perche’ gesti come questi non possono essere tollerati, sono contro il nostro codice etico”.
Adnkronos

Il leghista che fa lo spiritoso: “Terremoto nel nord Italia. Ci scusiamo per i disagi ma la padania si sta staccando”

       

martedì 17 aprile 2012

Boni si sta per dimettere dalla presidenza del consiglio regionale lombardo

Davide Boni ha convocato una conferenza stampa nel pomeriggio nel quale dovrebbe annucniare le dimissioni, questa è la notizia rigerita da radio24

Altro passo indietro in casa Lega Nord, e forse non poteva essere diversamente visto il nuovo corso che sta prendendo piede dopo le vicende delle ultime settimane.

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/04/17/news/lega_davide_boni_si_dimette_dalla_presidenza_del_pirellone-33446911/

Boni non si dimette: “Vado avanti perchè sono innocente”  *** Caos Lombardia, Maroni e Castelli difendono Boni, mentre sul profilo di fb Radio Padania spariscono messaggi ostili a Boni  *** Lega Nord, indagato Boni presidente del consiglio regionale Lombardia per corruzione ***  Davide Boni su Twitter e Facebook dichiara la sua estraneità ai fatti *** Lega Nord conferma la fiducia a Davide Boni
lunedì 9 aprile 2012

Renzo Bossi si è dimesso da consigliere regionale: “do l’esempio”

Mi dimetto», così Renzo Bossi che ha annunciato durante un’intervista al Tgcom 24 di voler lasciare la poltrona di consigliere regionale in Lombardia, così Renzo Bossi si è dimesso da consigliere regionale della Lombardia.

”Senza che nessuno me l’ha chiesto faccio un passo indietro in questo momento di difficolta’, do l’esempio”, dice a Tgcom24. ”Sono sereno e ho fiducia nella magistratura – aggiunge -, anche se non sono indagato”. ”E’ giusto e opportuno farsi da parte, sono sereno e so benissimo cosa ho fatto”, ha concluso

«È stata una scelta difficile fatta per salvare il movimento e dare alle domande che tutti si pongono, le risposte che nel giro di poco tempo si avranno».

Stefano Galli, il capogruppo della Lega Nord al Consiglio regionale della Lombardia: ”Ha chiesto di vedermi domani mattina al gruppo e mi dirà cosa intende fare”. Alla domanda se ritiene che le dimissioni siano una buona decisione ”è soggettivo – ha risposto -. Ma forse significa che qualcosa di vero c’è”.

Bossi, mio figlio ha fatto bene Espulsioni per chi coinvolto in inchiesta? Poi vediamo

lunedì 9 aprile 2012

Movimento Giovani Padani: Il cappio del 92 ce lo abbiamo ancora, lo useremo per fare pulizia al nostro interno

Grazie Umberto. “Non c’è storia: Umberto Bossi è un vero leader! Grazie per tutto quello che hai fatto e che farai, ora vogliamo i colpevoli!” Così il Coordinatore federale dei Giovani Padani, Lucio Brignoli, alla notizia delle dimissioni di Umberto Bossi dalla carica di Segretario federale della Lega Nord. Una dichiarazione che sintetizza bene l’orgoglio dei Giovani Padani ma anche la voglia di chiarezza e giustizia….

Se le accuse mosse dalla magistratura verranno provate è chiaro che qualcuno dovrà pagare a caro prezzo le colpe di quello che è successo. Per aver sì utilizzato i soldi della Lega Nord, e quindi dei militanti, in modo indegno ma soprattutto per essersi approfittati dalla buona fede di Umberto Bossi, costringendolo a mettersi in prima linea per salvare il Movimento. Nessun perdono quindi per coloro che hanno infangato la storia di Bossi e della Lega Nord….

Fonte: giovani padani.org

giovedì 5 aprile 2012

Il comunicato ufficiale delle dimissioni di Umberto Bossi e delle nomine di Maroni, Dal Lago, Calderoli, Stefani

Il testo integrale del comunicato del Consiglio Federale della Lega Nord.

«Il Consiglio Federale della Lega Nord per l’Indipendenza della Padania annuncia che nel corso della riunione odierna il Segretario Federale, on. Umberto Bossi, in apertura dei lavori, ha voluto comunicare all’assemblea leghista le sue preoccupazioni alla luce degli ultimi eventi e, dopo aver espresso le sue valutazioni politiche, ha annunciato la sua decisione, definita da lui stesso irrevocabile, di rassegnare le dimissioni da Segretario
Federale, per poter meglio difendere e tutelare l’immagine del Movimento, e la sua famiglia, in questo delicato frangente».

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: